Commissione tecnico scientifica su rischio amianto

Capua - Il Capo del Dipartimento della Protezione Civile Guido Bertolaso ha scritto al sindaco Carmine Antropoli, al comando di Polizia Municipale di Capua e al Comando Raggruppamento Protezione Civile Caserma “E. Andolfato” di S.Maria C.V. per...

Il Capo del Dipartimento della Protezione Civile Guido Bertolaso ha scritto al sindaco Carmine Antropoli, al comando di Polizia Municipale di Capua e al Comando Raggruppamento Protezione Civile Caserma “E. Andolfato” di S.Maria C.V. per comunicare l’istituzione di una Commissione tecnico scientifica per la valutazione del rischio amianto presso i depositi di container del dipartimento della Protezione Civile in Capua. Dall’esposto presentato a Bertolaso da cui è susseguita la decisione di istituire la succitata commissione, si legge che “i containers in questione sono ubicati nell’ex cartuccificio, dimesso dalla sua funzione originaria ed oggi punto di deposito e sosta di una quantità di containers appartenenti alla Protezione Civile e utilizzati a suo tempo per gli evacuati a disastrati delle zone colpite dal terremoto del 1980. Del luogo è stato prodotto un rilievo fotografico dall’esterno, in quanto trattasi di proprietà dello Stato affidata per l’occorrenza al Dipartimento di Protezione Civile. I containers sono collocati in sovrapposizione l’un l’altro per l’altezza di circa dieci metri”. Soddisfazione da parte del primo cittadino Carmine Antropoli per la notizia della nascita della Commissione ad hoc. “ Siamo vicini ai bisogni dei cittadini e abbiamo interesse a capire i possibili pericoli della comunità. Il Capo del Dipartimento della Protezione civile, così come volevamo, ha colto il delicatissimo problema del pericolo amianto che è nella zona “Boscariello”, istituendo la commissione. Abbiamo appreso che la commissione, i cui lavori termineranno entro trenta giorni dalla registrazione del decreto, compirà sopralluoghi, analisi e raccolta di informazioni finalizzate a valutare il rischio sanitario ed ambientale connesso alla presenza di amianto nei container e di indicare le eventuali misure necessarie all’immediata messa in sicurezza di dette strutture e di fornire indicazioni in merito alla bonifica delle stesse. Un merito al comandante della polizia municipale Antonino Abbate per il lavoro svolto”.

Potrebbe interessarti

  • Maschera rigenerante per capelli secchi e crespi: la ricetta della nonna

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

  • Quanto tempo bisogna aspettare per fare il bagno dopo aver mangiato?

I più letti della settimana

  • Un impero da 300 milioni di euro sequestrato all'imprenditore in odore di camorra

  • Affiora cadavere in mare, dramma sulla spiaggia

  • Pentito non attendibile, dissequestrato l'impero milionario dell'imprenditore calzaturiero

  • Tragedia sulla provinciale: muore motociclista

  • Rolex e Pandora falsi, arrestato orafo del Tarì

  • Arrestato il cassiere dei Casalesi: smantellato il business dei cartelloni pubblicitari

Torna su
CasertaNews è in caricamento