Venanzoni: 'Ripulire i sui muri della Floridiana'

Napoli - "Marano, Secondiglian ca' cumannamm nuie. Nonostante le rassicurazionidell'Amministrazione Comunale le scritte sui muri, di ovvia natura malavitosa,campeggiano sui muri della Floridiana al Vomero. Penso sia giunta l'ora diintervenire per...

"Marano, Secondiglian ca' cumannamm nuie. Nonostante le rassicurazionidell'Amministrazione Comunale le scritte sui muri, di ovvia natura malavitosa,campeggiano sui muri della Floridiana al Vomero. Penso sia giunta l'ora diintervenire per eliminare questo obbrobrio che oltre a deturpare la bellezzaestetica di uno dei pochi polmoni della città, inneggia in un qualche modo allaviolenza", questo l'appello del capogruppo dei Popolari Udeur al Comune diNapoli, Diego Venanzoni.
L'invito dell'esponente udeurrino riguarda alcune scritte comparse già daqualche mese sulle mura della Villa Floridiana in via Cimarosa al Vomero e,nonostante anche alcune denuncie pubbliche ad opera di alcuni quotidianinapoletani, restano ancora li ben visibili senza che nulla sia stato fatto. "Nonsi può perdere ulteriore tempo - aggiunge Venanzoni - Il Comune intervengasubito o dovrò, mio malgrado, sostituirmi ad esso. E' già pronta una squadrettadi volontari pronti a cancellare quelle scritte che, aldilà degli autori,rappresentano un inno alla violenza ed alla sopraffazione. Intervenire ècertamente un piccolo segnale, ma bisogna farlo per ripristinare, anche se conpiccole cose, un clima di legalità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • Sorpreso con la motosega nel bosco, sequestrati 40 quintali di legna | FOTO

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Sparatoria alla Bnl, fermata la banda di rapinatori

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

Torna su
CasertaNews è in caricamento