Co.Sa.Dir.Ci.: 'Blitz agli ospedali, inutiele sceneggiata'

Aversa - La recente e strombazzata sortita della Ministra Turco ha indotto i Carabinieri dei Nas a fare un ridicolo ed inutile blitz negli Ospedali.Ridicolo perché un blitz non si preannuncia né lo si decide ad hoc per accertare deficienze (cioè...

La recente e strombazzata sortita della Ministra Turco ha indotto i Carabinieri dei Nas a fare un ridicolo ed inutile blitz negli Ospedali.
Ridicolo perché un blitz non si preannuncia né lo si decide ad hoc per accertare deficienze (cioè tipiche dei sistemi gestiti da deficienti) ed inefficienze, esistenti e note da decenni. In una società seria il Comandante dei CC avrebbe dovuto rifiutarsi di impiegare migliaia di militari per una siffatta sceneggiata. La sceneggiata infatti consiste nel conoscere e non poter raddrizzare tutti gli illeciti, le carenze e le irregolarità del Sistema Sanitario: un carrozzone produttore di posti, clientele e sprechi, non certo di efficienze e di servizi.
Inutile perché con queste passeggiate dei CC dei NAS non si risolve né migliora alcunché.
Anzi tale tipo di blitz urlato e preannunziato dà alle Amministrazioni Ospedaliere di apparare alla men peggio le vergogne e di seppellire sotto i tappeti lo sporco più appariscente. Nè si intaccano le carenze strutturali e funzionali perché ogni Ospedale è un fortilizio gestito in modo dittatoriale da un Direttore Generale che rende conto solo ai suoi padroni e protettori politici. E a nessun altro.
E questo un sistema di potere chiuso, malavitoso, che per nulla ha interesse a soddisfare le aspettative e le esigenze dei cittadini-utenti, più o meno malati.
Dispiace che i giornali non decidano di fare approfondite inchieste per far conoscere i mali della Sanità Italiana, con dati certi ed inoppugnabili, miranti solo a far crescere la rabbia e la delusione degli Italiani. Ormai ci rimane solo il Gabibbo
Lo afferma su www.cosadirci.net il Presidente, Dr. Gennaro Mariniello.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

Torna su
CasertaNews è in caricamento