Comune contro protocollo intesa su Lo Uttaro

San Marco Evangelista - Due errori in un solo intento: quadruplicare la capacità ricettiva della discarica Lo Uttaro. Sotto accusa il Protocollo d’intesa siglato nei giorni scorsi dal Commissario Straordinario per l’emergenza rifiuti Bertolaso...

Due errori in un solo intento: quadruplicare la capacità ricettiva della discarica Lo Uttaro.
Sotto accusa il Protocollo d’intesa siglato nei giorni scorsi dal Commissario Straordinario per l’emergenza rifiuti Bertolaso, dal sindaco di Caserta Petteruti e dal presidente della Provincia De Franciscis.
“La località Lo Uttaro, e le aree immediatamente circostanti, già gravata dalla presenza di discariche sature, da un sito di trasferenza e da un altro di stoccaggio non a norma – fa notare Enzo Zitiello, sindaco di San Marco Evangelista, comune interessato dalla Lo Uttaro insieme ai comuni di San Nicola La Strada e Maddaloni - è stata individuata come area per la realizzazione di una nuova mega-discarica di 450.000metri cubi salvo futuri ampliamenti. Tale decisione vìola in due punti la normativa 290/06 che regola l’emergenza rifiuti in Campania.
Innanzitutto, l’art. 5 della legge prevede che il Commissario Delegato, nella scelta dell’area da destinare a discarica, deve tener conto del carico e degli impatti ambientali gravanti già sulle aree individuate e escludere zone dove esistono discariche, siti di stoccaggio o impianti similari in evidente stato di saturazione, com’è il caso di Lo Uttaro, a vantaggio di zone meno flagellate. Questa norma è evidentemente ignorata, così come è stato ignorato l’articolo 2 della stessa legge che prevede l’istituzione di una Consulta per una equilibrata localizzazione dei siti per le discariche. Di tale Consulta avrebbero dovuto far parte, insieme al Commissario Delegato e al Presidente della Regione, i Presidenti delle cinque province campane ed i sindaci dei comuni coinvolti o interessati da tale nuova localizzazione”. Nulla di tutto questo è avvenuto, ed il Comitato contro la discarica Lo Uttaro si mobilita. “L’assemblea dei cittadini, riunitasi a San Nicola La Strada lo scorso 29 dicembre – fa sapere il presidente Antonio Boano – sollecita la convocazione della Consulta al fine di rivedere il protocollo d’intesa in merito all’ubicazione della discarica, e richiama all’impegno il presidente della Provincia De Franciscis per approvare in tempi brevissimi il Piano Provinciale di Gestione Integrata dei rifiuti. Il sindaco di San Marco Evangelista fa appello all’impegno assunto dal Commissario di Governo Bertolaso per definire immediatamente il programma per il raggiungimento degli obiettivi della raccolta differenziata. Inoltre chiede che venga definito un programma di breve e medio termine per il recupero la bonifica della discarica Migliore Carolina, adiacente la località Lo Uttaro”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

Torna su
CasertaNews è in caricamento