Taglione: 'Assumere lotta alla camorra come priorita''

Caserta - Assumere la lotta alla camorra in provincia di Caserta come prioritàpolitico-amministrativa, promuovere nuovi modelli di sviluppo che nonfavoriscano la camorra imprenditrice e rompere il forte legame tra politica ecriminalità organizzata...

Assumere la lotta alla camorra in provincia di Caserta come prioritàpolitico-amministrativa, promuovere nuovi modelli di sviluppo che nonfavoriscano la camorra imprenditrice e rompere il forte legame tra politica ecriminalità organizzata presente sui notri territori. Queste le proposte che ilComitato don Peppe Diana e Libera provinciale fa al Governo, alla RegioneCampania, alla Provincia di Caserta ed ai Comuni casertani.
Richieste frutto di una mobilitazione e partecipazione popolare realizzata l11novembre '06 al Santuario Madonna di Briano e che ha partorito un Manifestodimpegni e proposte concrete da sottoporre alla politica.
Chiediamo al Governo, alla Regione Campania, alla Provincia di Caserta ed aiComuni casertani di assumere, concretamente, la lotta alla camorra comeun'autentica priorità per la nostra provincia, avviando così una stagione diforte discontinuità per superare i ritardi del passato, costruire sul nostroterritorio un presente vivibile e disegnare un futuro di speranza.
Proponiamo di colpire i legami tra camorra e politica, le pratiche di voto discambio e i condizionamenti e le infiltrazioni camorristi negli enti locali,anche attraverso lintroduzione e ladesione a codici etici di condotta internialle forze politiche e alle pubbliche amministrazioni;
chiediamo ci promuovere nuovi modelli di sviluppo locale che abbiano al centrole persone e lhabitat nel quale vivono e siano ispirati dai valori dellasolidarietà, della coesione sociale e della responsabilità sociale delleimprese, riorientando a ciò le risorse pubbliche, anche per evitare che talunescelte di spesa possano avvantaggiare indirettamente la camorra che sui nostriterritori è camorra imprenditrice.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

Torna su
CasertaNews è in caricamento