Il benvenuto di De Franciscis al nuovo questore

Caserta - A nome dell’intera comunità di Terra di Lavoro, il presidente della Provincia, Sandro De Franciscis, ha dato questa sera nella Presidenza di corso Trieste il benvenuto al nuovo questore di Caserta, Carmelo Casabona. Originario della...

A nome dell’intera comunità di Terra di Lavoro, il presidente della Provincia, Sandro De Franciscis, ha dato questa sera nella Presidenza di corso Trieste il benvenuto al nuovo questore di Caserta, Carmelo Casabona. Originario della provincia di Caltanissetta, Casabona ha mostrato entusiasmo per il mandato che lo attende, auspicando una sempre più proficua collaborazione con tutte le istituzioni di Terra di Lavoro. Dal canto suo, De Franciscis ha ribadito la disponibilità e vicinanza dell’Ente verso la Polizia di Stato, rilanciando il ruolo della Polizia provinciale nell’ambito del Coordinamento interforze.
All’atto di congedare il questore, il presidente ha voluto formulare gli auguri di buon lavoro al capo della polizia anche in vista dell’imminente vertice del Governo nazionale nel capoluogo di Terra di Lavoro, in programma nei giorni 11 e 12 gennaio.Ca

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • Sorpreso con la motosega nel bosco, sequestrati 40 quintali di legna | FOTO

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Sparatoria alla Bnl, fermata la banda di rapinatori

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

Torna su
CasertaNews è in caricamento