Bando assegnazione loculi, edicole e cappelle

Gricignano di Aversa - Pubblicato ieri mattina (8 gennaio 2007), a firma del sindaco e assessore provinciale Andrea Lettieri, il bando per l’assegnazione di nuovi loculi, edicole e cappelle nel cimitero comunale. I modelli di richiesta sono...

Pubblicato ieri mattina (8 gennaio 2007), a firma del sindaco e assessore provinciale Andrea Lettieri, il bando per l’assegnazione di nuovi loculi, edicole e cappelle nel cimitero comunale. I modelli di richiesta sono disponibili presso i locali della Casa del Pensionato, situati al pian terreno della casa comunale di Piazza Municipio, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 13. Gli stessi, debitamente compilati, dovranno essere presentati entro e non oltre il trentesimo giorno dalla pubblicazione del bando, ossia il 7 febbraio. Una volta esaminate tutte le domande, un’apposita commissione consiliare (costituita da esponenti della maggioranza e dell’opposizione) redigerà una graduatoria in funzione dei punteggi ottenuti dai singoli richiedenti in base ai seguenti criteri: ordine cronologico, nuclei familiari privi di manufatti cimiteriali, fasce di età per componenti dei nuclei familiari, storia della residenza (dalla nascita, da almeno 10 anni, da 10 a 5 anni, non residenti ma originari di Gricignano, non residenti), nuclei familiari privi di manufatti cimiteriali che hanno parenti di primo grado (genitori, figli, fratelli) seppelliti in campi di inumazione o tumulati in loculi in modo provvisorio. Ogni interessato potrà richiedere l’assegnazione di un numero massimo di loculi pari al numero dei componenti del proprio nucleo familiare o richiedere l’assegnazione di un’unica cappella o edicola. In caso di nucleo familiare costituito da una sola persona, è ammessa la richiesta di 2 loculi per favorire il ricongiungimento di un familiare precedentemente deceduto. E’ consentita l’associazione tra più nuclei familiari per l’assegnazione di una singola cappella o edicola. Questi i prezzi dei loculi: 1600 euro per loculo di prima fila (quella più in basso), 2000 euro di seconda fila, 2350 di terza fila, 1720 di quarta fila. Due, invece, le tipologie di edicole, i cui prezzi sono rispettivamente di 12.442 e 11.174 euro. Prezzo della cappella gentilizia: 36.864 euro. Tutti i prezzi sono iva esclusa. Modalità di pagamento: il 30% entro 15 giorni dalla notifica della comunicazione di assegnazione provvisoria, altro 30% entro 30 giorni dal completamento delle strutture, il restante 40% ad ultimazione del manufatto. Il provvedimento rientra nell’ambito del progetto di ampliamento del cimitero (un “project financing” eseguito dalla ditta “Romano Costruzioni”) che riguarda la costruzione di 280 loculi, 128 edicole e 18 cappelle gentilizie, più un centinaio di loculi di emergenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Due casi fuori la 'zona rossa' di Mondragone. Un nuovo caso anche a Falciano

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • Macchia nera in mare, era letame. Denunciati padre e figlio

  • Sgominata la banda dei magazzinieri: arresti anche nel casertano

  • Droga venduta al bar sull'asse Caivano-Caserta, 11 indagati

Torna su
CasertaNews è in caricamento