Venanzoni: 'Preoccupati per la tenuta maggioranza'

Napoli - “La mancanza di intesa sulle nomine è sinonimo di sofferenza tra le forze politiche della coalizione ed è fortemente dequalificante per l’intero Consiglio Comunale “, afferma il Presidente Venanzoni. “ Siamo fortemente preoccupati sulla...

“La mancanza di intesa sulle nomine è sinonimo di sofferenza tra le forze politiche della coalizione ed è fortemente dequalificante per l’intero Consiglio Comunale “, afferma il Presidente Venanzoni.
“ Siamo fortemente preoccupati sulla tenuta della maggioranza anche alla luce delle continue discriminazioni operate nei confronti dell’UDEUR” evidenzia.
“Tale disparità, tra l’altro ingiustificata trattandosi della terza forza politica Regionale, sarà ancora più evidente dopo i prossimi incarichi di competenza del Consiglio Comunale - Commissione Edilizia e Revisori dei Conti- in cui già si prefigura la nostra esclusione”
C’è bisogno di una inversione di marcia in ordine ai metodi fino a questo momento utilizzati per fronteggiare le questioni della città
“ Non si può pensare di affrontare le problematiche di volta in volta e a seconda della peculiarità. Vi è necessità di predisporre un univoco percorso strategico con iniziative calendarizzate e finalizzate alla risoluzione delle questioni nella complessità”.

Potrebbe interessarti

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento