ELEZIONI Dopo le diffide arriva la pace: accordo Diana-Lega

Raggiunto l'accordo sul programma: convocato un vertice per definire coalizione e candidato sindaco

Cesare Diana e il coordinatore della Lega Salvatore Mastroianni

Dopo i botta e risposta piccati e le diffide ‘scoppia la pace’ tra Cesare Diana e la Lega. Il candidato sindaco di Castel Volturno, alla guida di una coalizione di liste civiche, ha raggiunto infatti un accordo con il coordinatore provinciale del partito di Salvini, Salvatore Mastroianni.

L’incontro si è tenuto nel pomeriggio con alcuni rappresentanti di partiti e civiche, tra cui Enzo De Simone del MSI, Luigi Letizia di ‘Castel Voltuno Città Domizia’ e lo stesso Cesare Diana, assieme al coordinatore leghista Mastroianni.

“Insieme è stata sancita la più ampia condivisione della piattaforma programmatica – spiega Mastroianni - improntata a criteri di rinnovamento e rilancio del territorio con particolare considerazione dei temi legati alla sicurezza ed alla legalità, ed altrettanto collegialmente, e si è convenuto di ritrovarsi lunedì per la definizione della coalizione e per l'ufficializzazione del candidato sindaco. Non vi possono essere più dubbi quindi sul fatto che i succitati amici affronteranno insieme la campagna elettorale che prenderà il via di qui a qualche giorno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con un cinghiale di 100 chili in auto

  • Poste Italiane cerca portalettere nel casertano, ma il tempo stringe

  • Morta professoressa, studenti in lacrime

  • Camion si ribalta, autostrada chiusa | FOTO

  • Pistola in pugno rapinano automobilista del Rolex: caccia ai banditi

  • Pistola in faccia ad imprenditore per rapina, i ladri cadono durante la fuga

Torna su
CasertaNews è in caricamento