IDRICO Rivolta Pd contro Magliocca: "Nessun accordo bipartisan"

Cimmino e Moretta: "Mai partecipato a tavoli con Forza Italia"

Emiddio Cimmino e Pino Moretta

Le polemiche sull'Ato Idrico non finiscono. Dopo la presentazione della lista definita "unitaria di centrosinistra" da parte del segretario provinciale del Pd Caserta Emiddio Cimmino e la rivendicazione di un accordo bipartisan da parte di Giorgio Magliocca di Forza Italia (per la presenza in lista di un esponente berlusconiano come Pasquale Di Lauro) e' arrivata la nuova, secca, replica del massimo dirigente dei Democrat. "Non ho mai dialogato con Magliocca per le candidature per l'Idrico - ribatte Cimmino - il tavolo di discussione ha visto partecipare solo gli esponenti del Pd ed i consiglieri regionali del centrosinistra Luigi Bosco e Giovanni Zannini. Per questo motivo ritengo le dichiarazioni del presidente della Provincia di Caserta molto gravi sulle quali non possiamo tacere". Sulla vicenda è poi intervenuto anche il vice segretario provinciale del Pd Caserta Pino Moretta che ribadisce come "non c'è stato alcun accordo bipartisan, forse devo pensare che c'è qualcuno che ha fatto il furbo".

Potrebbe interessarti

  • Maschera rigenerante per capelli secchi e crespi: la ricetta della nonna

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

  • Quanto tempo bisogna aspettare per fare il bagno dopo aver mangiato?

I più letti della settimana

  • Affiora cadavere in mare, dramma sulla spiaggia

  • Un impero da 300 milioni di euro sequestrato all'imprenditore in odore di camorra

  • Pentito non attendibile, dissequestrato l'impero milionario dell'imprenditore calzaturiero

  • Tragedia sulla provinciale: muore motociclista

  • Rolex e Pandora falsi, arrestato orafo del Tarì

  • Arrestato il cassiere dei Casalesi: smantellato il business dei cartelloni pubblicitari

Torna su
CasertaNews è in caricamento