Un sensore sul varco per bloccare la Ztl in caso di pioggia

L'annuncio del sindaco Marino nel corso dell'incontro col comitato dei genitori 'De Amicis-Da Vinci'. Promesse anche navette per accompagnare i figli a scuola

Faccia a faccia negli uffici comunali, oggi, tra il sindaco di Caserta Carlo Marino ed il neo costituito comitato dei genitori dell’Istituto De Amicis-Leonardo Da Vinci di Caserta. Nel corso dell’incontro, al quale ha preso parte  anche l’assessore all’Edilizia scolastica Alessandro Pontillo, si è discusso di vari problemi che hanno visto protagonista i due plessi negli ultimi mesi. A partire da quelli strutturali relativi agli allagamenti che hanno interessato la ‘De Amicis’ a corso Giannone (al punto da dover chiudere la scuola) fino alla necessità di nuove aule per le classe in più che saranno formate per il prossimo anno scolastico.

Ma la novità più interessante per i genitori è quella relativa alla Zona a traffico limitato in corso Giannone. Oltre alla possibilità di parcheggiare gratuitamente nelle strisce blu negli orari di accompagnamento dei figli a scuola, è stato annunciato dal sindaco Marino che sarà piazzato un sensore sulla centralina della Ztl che provvederà, in caso di pioggia, a sospendere l’accessione del varco. Inoltre, anche non sono stati chiariti i termini, ha annunciato che saranno messe a disposizione anche delle navette. Alcuni genitori hanno anche sottolineato la delusione per aver scoperto che gli utenti della piscina comunale potessero giungere dentro l’area parcheggio anche durante il varco attivo, ma è stato chiarito che il gestore della struttura paga una quota mensile per permettere gli accessi. Le parti si sono aggiornate ad un nuovo incontro nelle prossime settimane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto sulla Casilina: grave autista casertano I FOTO

  • “Un Mose anche per Caserta”. La foto che fa il giro del web

  • Scuole chiuse in provincia di Caserta: ecco i sindaci che hanno già firmato

  • Scuole superiori: ecco quali sono le migliori a Caserta e provincia

  • Il narcos casertano si pente e fa tremare la 'Ndrangheta

  • "Ora comando io, paga o ti blocco i carri". Arrestati 2 estorsori

Torna su
CasertaNews è in caricamento