Assicurazioni auto, che sorpresa: Caserta e Napoli non sono le più care

Terra di Lavoro seconda nella classifica di Facile.it: quasi 600 euro per la prima classe di merito, tre volte di più rispetto a Belluno

I costi delle assicurazioni auto

Caserta sul podio per il costo delle assicurazioni Rc Auto in prima classe di merito. E' questo il dato che arriva da Facile.it che ha stilato una classifica analizzando un campiomne di oltre 14mila preventivi nel primo trimestre del 2019.

Secondo il sito gli automobilisti casertani "virtuosi" arrivano a spendere circa 595 euro l'anno per assicurare la propria vettura. Tre volte tanto quello che costa assicurare la stessa auto a Belluno. Numeri che fanno di Caserta la seconda città in Italia per il costo più elevato dell'assicurazione. A sorpresa in prima posizione c'è Prato (598 euro) ed a seguire Napoli (580 euro). 

Nella top ten delle province italiane in cui si paga di più nonostante si sia guadagnato il diritto alla prima classe di merito, il quarto posto è occupato da Crotone (501,08 euro); basta scendere di una sola posizione per ritrovare ancora una volta una provincia campana; questa volta Salerno, quinta con un prezzo pari a 468,28 euro. Al sesto posto Reggio Calabria con 450,01 euro. Anche il settimo posto è occupato da una provincia della Campania, Avellino (436,87 euro), che supera di poco la seconda delle province del Nord Italia in classifica, Lucca, dove per la prima classe di merito la migliore offerta disponibile era in media 414,24 euro. Il nono posto ci riporta al Sud e più precisamente a Catanzaro, provincia in cui l'offerta meno cara equivaleva ad una spesa di 407,37 euro. Ultimo posto, nella classifica delle aree in cui la prima classe di merito costa di più, per una provincia laziale: Latina, che con i suoi 398,11 euro rimane comunque al di sotto della soglia psicologica dei 400 euro.

Leggendo i dati in ordine opposto, gli automobilisti cui viene riservata la più bassa fra le tariffe disponibili per la prima classe di merito sono, secondo i numeri elaborati da Facile.it, quelli residenti a Belluno che con 168,43 euro superano Aosta, dove il miglior prezzo disponibile arriva in media a 184,18 euro. Medaglia di bronzo per Vercelli (192,90 euro), mentre rimane un gradino sotto al podio Lecco dove il costo sale fino a 202,25 euro. Quinto posto fra le meno care per Pordenone che con i suoi 206,81 euro stacca di un soffio Oristano, sesta con 207,85 euro. Più care della provincia sarda sono, invece, quelle di Trento (209,31 euro), Alessandria (211,05 euro), Mantova (212,59 euro) ed Asti (212,71 euro) che chiudono la classifica dei più fortunati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su
CasertaNews è in caricamento