Domenica stop alle auto a corso Giannone

La sperimentazione della ztl anche nella prima domenica del mese

La ztl di corso Giannone a Caserta

Prima (ed ultima) domenica di sperimentazione per la ztl di corso Giannone a Caserta. Il dispositivo di limitazioni al traffico veicolare, attivato per limitare il caos che si genera in zona negli orari di entrata e di uscita dalle scuole, sarà attivo anche la prima domenica di ogni mese. L'idea era quella di favorire l'ingresso proprio da corso Giannone alla Reggia di Caserta, con l'istituzione della ztl antecedente alla rimodulazione degli ingressi gratuiti al plesso vanvitelliano, con le domeniche gratis che si concentrano solo per il periodo da ottobre a marzo come deciso dal Mibact. 

Ad ogni modo, la sperimentazione di questi giorni proseguirà domenica 5 maggio (prima ed unica domenica prima dell'attivazione effettiva) quando la strada sarà chiusa alle auto dalle 10 alle 14, nel tratto compreso tra piazza Vanvitelli e l'angolo con via Sant'Antonio da Padova.

Il dispositivo, invece, prevede dal lunedì al sabato la chiusura al traffico veicolare dalle 7,45 alle 9 e dalle 12 alle 14. Il periodo di sperimentazione, in cui non verranno elevati verbali agli eventuali trasgressori, terminerà il prossimo 29 maggio quando la ztl entrerà in vigore ufficialmente.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

Torna su
CasertaNews è in caricamento