Week-end con vento e temporali nel casertano: c'è l'allerta della Protezione civile

Previsioni in peggioramento: dalle 18 in arrivo la pioggia con rischio allagamenti

L’estate si avvicina, ma invece di un week-end di sole ci toccherà stare in casa. Sta arrivando, infatti, il maltempo che dovrebbe caratterizzare le prossime ore in provincia di Caserta al punto che la Protezione civile della Regione Campania ha provveduto a diramare anche un’allerta meteo che parte dalle ore 18 di oggi (venerdì) e che termina alla stessa ora di sabato. Gli esperti della Protezione civile prevedono "precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio e temporale” e “possibili raffiche di vento nei temporali”. L’allerta diramata di colore Giallo riguarda tutto il territorio regionale ad esclusione della Piana del Sele ed Alto Cilento, Tanagro e Basso Cilento. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Tra i principali scenari di effetto al suolo - si legge nella nota -  vengono segnalati possibili danni alle coperture e strutture provvisorie dovuti a raffiche di vento, fulminazioni, possibili grandinate e a caduta di rami o alberi; ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale; possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali e possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse. La Protezione civile della Regione Campania raccomanda agli enti competenti di porre in essere tutte le misure necessarie a prevenire e contrastare i fenomeni attesi, sia in ordine al possibile dissesto idrogeologico che rispetto alle sollecitazioni dei venti e del mare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casalesi in Veneto, i figli pentiti dei boss testimoni con Zaia e Lamorgese

  • Due casi fuori la 'zona rossa' di Mondragone. Un nuovo caso anche a Falciano

  • Zona rossa a Mondragone, pediatri di famiglia preoccupati: "Scaricate l'app Immuni"

  • Sgominata la banda dei magazzinieri: arresti anche nel casertano

  • Macchia nera in mare, era letame. Denunciati padre e figlio

  • Schiavone: "La Provincia era un ente permeabile grazie a Ferraro e Cosentino"

Torna su
CasertaNews è in caricamento