Caserta e provincia si risvegliano imbiancate dalle neve | LE FOTO

I fiocchi di neve scesi già dalla notte, l'allerta meteo prorogata fino alle 20 di stasera

La neve ricopre la Reggia di Caserta

Seconda giornata di neve in provincia di Caserta, e questa volta gli effetti sono ben più significativi. Il Capoluogo si è infatti risvegliato sotto qualche centimetro di neve, con i fiocchi che hanno iniziato ad accumularsi già nella notte a causa delle temperature artiche. Così in molti hanno potuto osservare tetti e prati imbiancati, così come la Reggia, ancora più maestosa ‘dipinta’ di bianco. Ma i fiocchi hanno imbiancato anche San Nicola la Strada, Maddaloni, Casagiove, Recale, Santa Maria a Vico, Sessa Aurunca e in tante altre città della provincia. 

Nel Capoluogo le maggiori problematiche sono state registrate nella frazioni collinari, da Casertavecchia a Pozzovetere, passando per Sommana. Polizia municipale e Protezione civile, oltre ad alcuni mezzi di imprese private, da stamattina sono in azione per spargere il sale e consentire il regolare passaggio delle auto. 

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ben diversa invece la situazione nei centri del Matese, dove la neve è arrivata più copiosa. Mezzi spargisale e spalaneve sono entrati in azione sin da ieri a Gioia Sannitica, Piana di Monte Verna e nei comuni confinanti, dove l’accumulo di neve ha provocato disagi alla popolazione locale. Forti nevicate hanno imbiancato anche Alife e Pietramelara, dove sono dovuti intervenire i mezzi della Protezione civile per consentire alle auto di circolare.

Nottata di lavoro anche per la Protezione civile e la polizia municipale di Santa Maria Capua Vetere, che hanno sparso piccole quantità di sale fornito gratuitamente dalla società Autostrade, nei pressi delle arterie comunali di collegamento con l’uscita autostradale, sin da stamattina liberata e presidiata per consentire il normale traffico veicolare.

Secondo la Protezione civile, che ha prorogato l’allerta per neve fino alle 20 di questa sera, “le precipitazioni a carattere nevoso potranno verificarsi anche nella fascia costiera e al livello del mare, soprattutto durante la notte e al primo mattino ma con accumuli poco significativi”. Le gelate, invece, potranno permanere a quote basse e anche sul settore costiero anche durante le ore centrali della giornata di ogg.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

  • Sospetto Coronavirus, paziente isolato. Si attiva il protocollo

  • Camion non si 'accorge' del ponte di Ercole e paralizza il traffico | FOTO

  • Coronavirus, allarme a Pineta Grande: isolato un uomo di Mondragone

Torna su
CasertaNews è in caricamento