ALLERTA METEO Arriva il vento forte, pericolo per la tenuta degli alberi

La Protezione civile ufficializza l'arrivo del maltempo

Come era previsto, torna il maltempo in provincia di Caserta ed arriva anche l’allerta meteo della Protezione civile per i venti forti che caratterizzeranno le giornate da martedì pomeriggio fino a giovedì 6 febbraio. 

L’allerta meteo della Protezione Civile regionale riguarda tutta la Campania per venti forti da Nord-Ovest a partire dalle 16 di martedì 4 febbraio e fino alle 16 di giovedì 6 febbraio. I venti interesseranno dapprima la fascia costiera per poi esterndersi alle aree interne. La Protezione Civile segnala anche locali raffiche e mare agitato o molto agitato con possibili mareggiate lungo le coste esposte.

“Si raccomanda - si legge nell’avviso - alle autorità competenti di assicurare la corretta tenuta delle strutture esposte alle sollecitazioni del vento e del moto ondoso nonché di attivare il monitoraggio del verde pubblico”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il rischio di nuovi crolli di alberi, che puntualmente si verificano in provincia di Caserta quando c’è il vento forte, come si può facilmente capire, è molto alto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • Sorpreso con la motosega nel bosco, sequestrati 40 quintali di legna | FOTO

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Sparatoria alla Bnl, fermata la banda di rapinatori

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

Torna su
CasertaNews è in caricamento