Boom della raccolta differenziata, la percentuale schizza al 67%

La città di don Peppe Diana tra le più virtuose in Campania

Il riscatto di una città arriva dalle piccole cose. C’è una Casal di Principe che vince ed è quella che, con sacrifici, sta ‘lavorando’ per una raccolta differenziata sempre più ‘incisiva’ e precisa e che sta portando la città di don Peppe Diana ad essere una delle più virtuose della provincia di Caserta.

C’è ancora tanto da fare e da migliorare ma gli interventi dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Renato Natale iniziano a produrre i primi interessanti frutti. Ad oggi Casal di Principe fa sicuramente un passo in avanti, così come riferito dal sindaco Natale che sottolinea come “continui ad aumentare la quota della raccolta differenziata nella nostra città”, che nel mese di ottobre si attesta a quasi il 67% (66,714 per la precisione). Il primo cittadino ha voluto ringraziare “tutti i cittadini, senza il contributo di ogni singolo casalese non sarebbe possibile raggiungere questi dati straordinari”. Bisogna lavorare ancora tanto perché c’è ancora un 33,286% di indifferenziato ma i dati sono più che soddisfacenti. La strada è quella giusta, ora bisogna solo guardare verso la ‘normalità’.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con un cinghiale di 100 chili in auto

  • Poste Italiane cerca portalettere nel casertano, ma il tempo stringe

  • Morta professoressa, studenti in lacrime

  • Camion si ribalta, autostrada chiusa | FOTO

  • Pistola in pugno rapinano automobilista del Rolex: caccia ai banditi

  • Pistola in faccia ad imprenditore per rapina, i ladri cadono durante la fuga

Torna su
CasertaNews è in caricamento