Educazione alla sostenibilità, la giunta approva il progetto

L’iniziativa è promossa dall’assessorato all’Ambiente e alla Pubblica istruzione

L'assessore Marica de Angelis

“Promozione della cultura ambientale e delle attività di sensibilizzazione sul territorio”. Questi gli obiettivi del progetto didattico formativo di ‘Educazione alla sostenibilità’ promosso dagli assessorati all’Ambiente e Pubblica Istruzione del Comune di Aversa ed approvato dall'esecutivo guidato dal sindaco Enrico de Cristofaro.

Il progetto, in collaborazione con il nucleo ambiente della Polizia municipale, è destinato agli alunni di quinta elementare e prima media delle scuole comunali e paritarie presenti sul territorio cittadino e che aderiranno all’iniziativa. “Con questo progetto – ha detto l’assessore Marica de Angelis – entreremo in tutte le scuole della città per promuovere le buone pratiche e per favorire cambiamenti positivi nei comportamenti individuali e collettivi”.

E continua: “L’educazione alla sostenibilità è un’iniziativa che mira a dare maggior linfa al senso dell'ambiente dei cittadini, in particolare ai più giovani, che devono avere nel loro dna  il rispetto dell’ambiente in cui vivono”. Il progetto si compone di tre moduli didattici specifici, per una durata complessiva di due ore, tesi ad approfondire tematiche sulla sostenibilità ambientali quali no spreco, riciclo, riuso e come effettuare la raccolta differenziata e l’educazione alimentare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

  • Il coronavirus infrange il sogno di 2 casertani: salta il matrimonio

Torna su
CasertaNews è in caricamento