Il ‘Ciak d’Oro’ alla giovanissima attrice casertana

Marianna Fontana conquista il premio per la sua interpretazione in “Capri-Revolution”

Marianna Fontana (a sinistra) con Paolo Cortellesi

Una interpretazione intensa che non poteva non conquistare la giuria. Per questo Marianna Fontana, la giovane attrice di Casapesenna, ha vinto il premio ‘Ciak d’Oro’ come Migliore attrice per il suo ruolo in “Capri-Revolution”. Lo stesso film è stato premiato anche per la ‘Miglior regia’, andata a Mario Martone.

Il riconoscimento alla giovane attrice casertana è arrivato durante la serata annuale in cui la rivista di cinema Ciak assegna i suoi premi, consegnati nel complesso monumentale della Link Campus University, ex residenza estiva di Papa Pio V. 

Per Marianna Fontana è l’ennesimo risultato incredibile a soli 22 anni: la giovane attrice era già stata candidata ai nastri d'Argento 2019 e ai David di Donatello 2019 come Miglior attrice protagonista, sempre per il film “Capri-Revolution”.  Che fosse nata una stella era già chiaro col suo film d’esordio, “Indivisibili” di Edoardo De Angelis, una pellicola che l’aveva lancia sul grande schermo con la candidatura come migliore attrice ai David di Donatello, al Globo d’Oro e ai Nastri d’Argento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le auto di lusso del "signore della cocaina" nascoste in un garage casertano

  • La Dea Bendata bacia Caserta con una quaterna da 124mila euro

  • Scuole chiuse in provincia di Caserta: ecco i sindaci che hanno già firmato

  • “Un Mose anche per Caserta”. La foto che fa il giro del web

  • Benzina 'truccata', la finanza sequestra distributore di carburante

  • Il convento delle suore finite sotto indagine diventa proprietà del Comune

Torna su
CasertaNews è in caricamento