Il Napoli vince a Torino, ‘Ciro Di Marzio’ impazzisce: “Ora elettrocardiogramma” | VIDEO

L’attore casertano Marco D’Amore festeggia su Instagram il successo azzurro

Marco D'Amore con Salvatore Esposito

Il gol di testa al 90’ di Koulibaly che ha regalato vittoria e -1 in classifica del Napoli con la Juventus ha letteralmente fatto impazzire di gioia i tifosi azzurri, che si sono riversati in strada e sui social con reazioni di amore incontenibile per la squadra guidata da Maurizio Sarri.

Ad esultare dopo la rete del difensore senegalese, che ha permesso al Napoli di espugnare l’Allianz Stadium di Torino, c’era anche l’attore casertano Marco D’Amore, il ‘Ciro Di Marzio’ di Gomorra. Marco ha pubblicato un breve video in compagnia con Salvatore Esposito, alias Gennaro Savastano sempre nella serie di Sky. Il tutto con una frase indicativa della speranza di poter fare la storia e conquistare lo scudetto che manca dai tempi di Maradona: “Non ci togliete i sogni e il sorriso – scrive l’attore di San Nicola la Strada - le imprese impossibili e le vittorie al cardiopalma! Questo è lo sport! GRAZIE Napoli, Insigne, Allan, Mertens, Koulibaly… e ora elettrocardiogramma! #finoallafine”.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Allegati

Potrebbe interessarti

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Selfie e palleggi con i tifosi, Mertens show sulla spiaggia di Castel Volturno

  • Frutta e verdura: non tutte fanno dimagrire! Ecco quali scegliere per perdere peso velocemente

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • TERREMOTO Trema la terra, terza scossa in poche ore

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

Torna su
CasertaNews è in caricamento