L’ex velina casertana si confessa: “I feticisti impazziscono per me”

Ludovica Frasca ai microfoni di ai Radio2: "C'è un pregiudizio verso chi ha ricoperto questo ruolo"

Ludovica Frasca

"Preferirei essere ricordata come Ludovica, non come ex velina. Quello è stato un ruolo che mi porto volentieri dietro, è stato il mio battesimo in televisione, ma non mi farebbe piacere averlo tra vent'anni”. Sono le parole di Ludovica Frasca, la giovane casertana che ha esordito in tv proprio nel programma Mediaset, intervenuta ai microfoni di ai Radio2 nel corso del format "I Lunatici", condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio.

Per la Frasca il termine velina “diventa quasi un aggettivo, verso chi ha fatto la velina c'è un pregiudizio, sto combattendo duramente affinché venga tolto. Anche perché poi è un lavoro, ‘Striscia’ va in diretta dal lunedì al venerdì, alla figura delle ragazze c'è un sacco di attenzione, si fanno tante prove, c'è tanto da fare, era un lavoro vero, quando senti questa accezione della velina come la ragazza bella che non fa niente ti viene rabbia".

La Frasca, ha aggiunto: "Certe volte rischio di strafare perché ho sempre l'ansia di chiedermi cosa pensino le persone di me, di come sono fatta, se sanno che so parlare e che mi piacerebbe lavorare e non solo essere identificata come l'ex velina. La bellezza per chi vuole dimostrare che c'è anche dell'altro è quasi un ostacolo, fai una fatica pazzesca. Questo grande pregiudizio c'è anche nel mondo cinematografico. Non è giusto che se tu arrivi da un mondo poi non possa andare in un altro. Anche se poi l'opportunità per dimostrare che sai fare veramente qualcosa arriva. Bisogna farsi trovare pronti. In futuro mi piacerebbe parlare di musica, vorrei tantissimo parlare di musica. Ho una passione smisurata per tutta la musica italiana e per i Genesis. La trap? Mi piace molto e sto diventando appassionatissima anche di quella Indie. Studio e aspetto il momento giusto, penso che le carriere lunghe vengono costruite in maniera lenta. Non bisogna spirare a essere i personaggi del momento, il personaggio del momento lo dice la parola stessa, è il personaggio di quel momento, poi un attimo dopo non lo è più".

La bella ragazza casertana ha infine raccontato un particolare curioso, ovvero l’ossessione dei feticisti nei suoi confronti sui Instagram: “E' pieno di gente che mi chiede foto dei piedi. I feticisti impazziscono per i miei piedi. Io sul mio profilo Instagram difficilmente metto foto sexy, sono cresciuta con tre fratelli maschi, sono un maschiaccio. I feticisti si sono appassionati ai miei piedi perché le poche volte che vedono le piantine dei piedi sono delle bellissime piantine dei piedi. Mi hanno chiesto di vendergli le scarpe usate".  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

Torna su
CasertaNews è in caricamento