La casertana Jolanda De Rienzo sbarca in Rai con un nuovo programma

La giornalista, volto storico di Sportitalia, sarà tra gli ospiti di 'B come il Sabato'

Jolanda De Rienzo

La giornalista casertana Jolanda De Rienzo lascia Sportitalia. La presentatrice, che recentemente ha condotto la serata dedicata alla presentazione della Casertana allo stadio Pinto, ha comunicato la decisione su Instagram.

"Settembre mese di cambiamenti! Prima di voltare pagina, vorrei dire grazie a tutti i miei colleghi di Sportitalia che non mi hanno mai fatto mancare stima ed affetto! Ora si apre un nuovo capitolo con entusiasmo e una squadra pazzesca! Sono emozionantissima e seguitemi sulle story per scoprire qualcosa di più!", scrive Jolanda sui social.

Jolanda è infatti pronta ad un salto importante, approdando alla Rai per far parte della squadra del programma calcistico "B come Sabato".

La trasmissione andrà in onda su RAI 2 da questo pomeriggio, dalle 13.30 alle 17.00. Il programma promette un pomeriggio all’insegna dell’allegria e della leggerezza, lungo il filo conduttore degli incontri del campionato di calcio di serie B dell’anticipo di serie A delle 15.00. Ma non solo: si parlerà infatti anche di sport tradizionali come il tiro alla fionda, la morra e il braccio di ferro o inediti, come il frisbee free style, con collegamenti da tutta Italia. In studio Andrea Delogu, Gabriele Corsi e Marco Mazzocchi, con la partecipazione di Gigi e Ross, oltre ai numerosi ospiti in studio che seguiranno gli incontri.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

  • Muore dopo incidente a scuola, un testimone ha visto Gerardina pochi minuti prima della caduta

Torna su
CasertaNews è in caricamento