La casertana Deianira all'Isola dei Famosi, la mamma: "Sono sotto shock"

La web star tra i dieci naufraghi in lotta per un posto

Deianira 'la terribile' Marzano

“Sono sotto shock. Sei un mito”. È questo il commento, affidato alla sua bacheca di Facebook, di Carolina Sellitto, la responsabile del laboratorio di embriologia dell’ospedale di Marcianise e madre di Deianira Marzano, la web star casertana che parteciperà a ‘Saranno Isolani’, spin-off del celebre reality show ‘L’isola dei famosi’.

Nota su internet come ‘La terribile’, protagonista di alcuni video che le hanno permesso anche di instaurare un rapporto di amicizia con lo stilista Stefano Gabbana, Deianira ha sorpreso anche la madre nel riuscire ad entrare tra i dieci concorrenti del reality show di Mediaset.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli aspiranti profughi saranno inviati in una località della maremma toscana, pronti a tutto per vincere e poter partecipare così a ‘L’isola dei famosi’, sulle spiagge di Cayo Cochinos, nell’Honduras. A decretare il vincitore sarà, come giusto che sia parlando di web star, proprio internet. I tre più votati voleranno in Honduras e in occasione della prima puntata verrà decretato chi potrà restare come concorrente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • Pensioni minime a 1000 euro. De Luca: "Una giornata storica"

Torna su
CasertaNews è in caricamento