'Officina Vanvitelli', l'università sigla l'accordo con Unicredit

La società sosterrà le start-up che nasceranno dal nuovo hub

L’Università della Campania Luigi Vanvitelli e UniCredit insieme per la crescita di “Officina Vanvitelli”, lo spazio di sperimentazione e di innovazione dedicato al Design per la Moda e alla Comunicazione con i suoi master, laboratori, seminari, convegni, spin off e start up.

“Officina Vanvitelli”, situata presso il Belvedere San Leucio, si colloca all’interno delle attività del Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale dell’Università Vanvitelli, diretto da Luigi Maffei. Obiettivo di “Officina Vanvitelli” è quello di colmare il gap tra formazione accademica ed il mondo delle aziende, supportare la creatività dei talenti sperimentando la realizzazione di nuovi percorsi e progetti per offrire opportunità materiali e immateriali, favorire lo scouting di start up e spin off e incentivare gli investimenti pubblico/privati.

L’Hub è progettato per ospitare un percorso dedicato alla formazione avanzata di circa 50 talenti creativi nei settori del Design, della Moda e della Comunicazione, favorendo il confronto ed il contatto diretto con imprese, realtà produttive, Istuituzioni ed Enti del territorio.

L’accordo di collaborazione tra Università Vanvitelli e UniCredit, finalizzato al sostegno del progetto dell'Ateneo "Officina Vanvitelli", è stato sottoscritto oggi, alla presenza di Giuseppe Paolisso, Rettore dell’Ateneo e di Massimo Imbimbo, Responsabile Retail Caserta di UniCredit.

Grazie a questo accordo, UniCredit affianca l’Università Vanvitelli riconoscendo l’importanza della collaborazione finalizzata a sviluppare il Distretto, al fine di sostenere lo sviluppo delle comunità locali e a supporto della crescita economica e culturale del territorio.

In particolare UniCredit sosterrà l’Ateneo nella concreta attuazione del Distretto, facilitando l’accesso delle start up e degli spin-off ad “UniCredit StartLab”, il programma di accelerazione per startup e PMI innovative della banca, che offre la possibilità di ricerca di controparti commerciali e strategiche grazie a business meeting con società del network UniCredit e con soggetti istituzionali, attività di mentoring, training manageriale e servizi bancari ad hoc. Inoltre UniCredit sosterrà il potenziale imprenditoriale innovativo dei giovani talenti anche attraverso la realizzazione di seminari tematici per facilitare l’incontro tra startup e aziende. Infine UniCredit prevede la realizzazione di seminari sulla cultura d’impresa mirati a fornire ai giovani talenti gli strumenti principali per avviare e rendere sostenibile le nuove realtà imprenditoriale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il San Valentino si festeggia anche a scuola al liceo Fermi

  • Boom di iscritti al 'Diaz': oltre 500 studenti scelgono lo storico liceo

  • "Si spai chi può": alla 'Mazzocchi' la giornata dei calzini spaiati

  • Con queste lauree trovi lavori più facilmente: ecco i primi dati del 2020

  • Cresce la famiglia del 'Manzoni': 385 studenti scelgono il liceo della Vairo

  • Il 'Buonarroti' protagonista della decima edizione di "Flik e Flok"

Torna su
CasertaNews è in caricamento