Maturità 2020, test rapidi e tamponi per tutti i professori

Sarà sottoposto a verifica anche il personale non docente

Test rapidi e tamponi per tutti i professori ed il personale non docente che dovrà tornare in aula per la maturità 2020. E’ quanto ha stabilito il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca che ha dato mandato alla Direzione Salute e all'Assessorato all'Istruzione di lanciare il progetto "Scuola Sicura”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Sono iniziative - spiega il presidente - che puntano a dare sicurezza alle famiglia e a tutela dei ragazzi e delle ragazze oltre che dell'intero personale scolastico. Già a partire dai prossimi esami di maturità e successivamente in vista dell'apertura del prossimo anno scolastico, saranno effettuati test rapidi e tamponi al personale docente e non docente. Per i soli esami di maturità lo "screening" per la sicurezza sanitaria riguarderà circa diecimila soggetti in Campania”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola, tutti in classe il 14 settembre. Ma la Campania dice ‘no’

  • Le scuole riaprono il 24 settembre in Campania

  • Da lunedì alla ‘Vanvitelli’ tornano gli esami in presenza, ma resta lo stop agli scritti

  • Maturità 2020. Al 'Villaggio dei Ragazzi' 9 studenti chiudono con 100, lode per una studentessa

  • Riapertura scuole, l'assessore Fortini boccia il piano del Miur: "E' irricevibile"

  • Lavoro dopo la scuola, il sistema Its si presenta al Villaggio

Torna su
CasertaNews è in caricamento