Il preside Antonio Fusco saluta l’istituto d’arte di Caserta

Va in pensione dopo 44 anni di carriera ed una enorme valorizzazione della scuola

Il preside Antonio Fusco va in pensione

Con l’emozione di chi sa di lasciare lì un pezzo del suo cuore, oggi il dirigente scolastico Antonio Fusco ha salutato l’Istituto d’Arte San Leucio di Caserta, gli studenti ed i professori che lo hanno accompagnato in questi anni fantastici in cui la scuola casertana è diventata un punto di riferimento e protagonista di tantissimi eventi.

Dopo 44 anni di carriera (vissuti tra Santa Maria Capua Vetere, Santa Maria a Vico, Castel Morrone, Casapesenna e la sua Caserta), il preside Fusco saluta per la meritata pensione e dopo aver costruito un percorso apprezzato da tutti (studenti in primis) e che si è caratterizzato per un protagonismo talvolta assente in altre realtà.

Il dirigente scolastico Fusco, nell’idea di docenti e studenti, ha saputo valorizzare le qualità che erano presenti nell’istituto, permettendo all’Isa San Leucio di diventare un punto di riferimento non solo per Caserta città ma anche per l’hiterland casertano e napoletano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Costruire una classe pensante", la sperimentazione dal Canada al Diaz

  • Al 'Manzoni' si riaccende il lumen humanitatis con la 'Notte nazionale del Liceo Classico'

  • Al Nifo la notte dei licei classici tra passato e futuro | FOTO

  • La 'Notte nazionale del Liceo Classico' al 'Quercia' all'insegna della felicità

  • Al 'Manzoni' c'è sete di cultura classica: il Neogreco diventa curricolare

  • A scuola di legalità, studenti a lezione dai carabinieri

Torna su
CasertaNews è in caricamento