Al 'San Leucio' il primo liceo serale della provincia di Caserta

La preside Nespoli: "Gli adulti potranno diplomarsi in 3 anni"

La dirigente scolastica Immacolata Nespoli

Primo e unico Liceo Artistico serale, al “San Leucio” parte con il prossimo anno scolastico il nuovo corso per adulti. Lo storico Liceo Artistico casertano offrirà, grazie all’autorizzazione della Regione Campania, corsi serali rivolti ad adulti inseriti nel mondo del lavoro che vogliono riqualificare la propria identità professionale, che intendano arricchire la propria cultura personale, o che siano adulti disoccupati o immigrati privi di titolo di studio ma anche giovani che intendano riprendere gli studi dopo aver abbandonato la scuola a causa di gravi insuccessi scolastici. Unico in tutta la provincia, il serale del Liceo Artistico “San Leucio” è una grande opportunità per il territorio.

Ma come funzionerà il percorso di istruzione per adulti dell’artistico? "La riorganizzazione dei percorsi quinquennali in tre periodi didattici – spiega la preside Immacolata Nespoli -, in due bienni ed un anno finale, consente agli adulti di diplomarsi in tre anni con strumenti di flessibilità fondamentali: la progettazione del percorso per unità di apprendimento basate sulle competenze, e non più, quindi, per materie o discipline; il riconoscimento dei crediti per la personalizzazione del percorso, funzionale alla stipula di un patto formativo individuale e l’attribuzione di ciascuno studente al suo periodo didattico, al suo eventuale gruppo di livello e alle unità di apprendimento che dovrà fruire (questa fase, denominata accoglienza e orientamento, può valere fino al 10% del monte ore del percorso) ed infine la fruizione a distanza di una parte del percorso, in misura di regole non superiore al 20% del monte ore complessivo del periodo didattico".

Una straordinaria opportunità che colma un vuoto istituzionale. Il Liceo Artistico offre una preparazione scolastica a 360 gradi, dalla Storia dell’Arte alla Filosofia, dalla Storia alla Letteratura passando per Matematica, Inglese, Fisica, Chimica e tante ante discipline ancora, è una palestra di studio e espressione di talenti e genialità. "I laboratori artistici del nostro liceo – continua la preside – sono spazi espressivi, luoghi di formazione didattica e culturale, sviluppano la creatività attraverso la sperimentazione di materiali e tecniche ma costituiscono al contempo il luogo dove la conoscenza si trasforma in capacità di realizzazione. Il sapere e il saper fare diventano un unicum, ma da noi studentesse e studenti si preparano per affrontare qualsiasi scelta universitaria futura oltre al multiforme mondo del lavoro". Porte aperte al Liceo Artistico “San Leucio” sabato 18 e domenica 19 gennaio, un Open Day che servirà a far conoscere le offerte formative del “San Leucio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stage in Inghilterra per quindici studenti del liceo “Quercia”

  • Al 'San Leucio' il primo liceo serale della provincia di Caserta

  • Al 'Manzoni' si riaccende il lumen humanitatis con la 'Notte nazionale del Liceo Classico'

  • La 'Notte nazionale del Liceo Classico' al 'Quercia' all'insegna della felicità

  • L’Istituto “Ferraris-Buccini” sul podio delle eccellenze

  • Open Day al liceo 'Diaz' all'insegna delle novità

Torna su
CasertaNews è in caricamento