Il premio ‘Fair Play’ all’Istituto Comprensivo di Raviscanina | FOTO

Il concorso promosso tra tutte le scuole d’Italia dal Coni e dal Miur

L'Istituto Comprensivo di Ailano, Raviscanina, Valle Agricola e Pratella ha vinto, nell'ambito della provincia di Caserta il concorso di "Fair Play" nello sport, promosso tra tutte le scuole d'Italia dal Coni e dal Miur. Gli alunni della quarta e quinta classe dei plessi dell'Istituto hanno realizzato un riuscito progetto interdisciplinare con disegni, composizioni, video ad esaltare il tema legato ai valori più significativi dello sport.

La premiazione e la festa celebrativa, animata da Giuseppina Covelli, si è svolta nell'aula magna della sede di Raviscanina dell'Istituto Comprensivo di cui è dirigente la professoressa Giuseppina Verile con la partecipazione non solo dei 50 giovanissimi autori del progetto ma anche dei quattro sindaci del territorio di competenza, Ermanno Masiello di Raviscanina,  Emilio Sion di Pratella, Rocco Landi di Valle Agricola e per Ailano il vice sindaco Giuseppina Di Fiore.

A consegnare la prestigiosa targa "Campioni di Fair Play", accompagnata da una dotazione di attrezzi sportivi, il delegato provinciale del Coni Michele De Simone che, insieme al coordinatore tecnico sportivo Geppino Bonacci, ha illustrato il significato dell'iniziativa complimentandosi con quanti vi hanno collaborato, in primo luogo il tutor sportivo Alessandro Giuliotti che ha lavorato presso l'Istituto nell'ambito di "Sport di classe" il progetto di animazione motoria nella scuola primaria promosso da Coni e Miur. Significativo l'impegno dello staff dei docenti dei quattro plessi scolastici dell'Alto Casertano tra i quali Annamaria Lupoli, Anna Di Fiore, Angelina Femiano, Annamaria Gentile, Giuseppina Manzelli, Milena Villani, Concetta Vizzaccaro.

Al termine della premiazione il delegato del Coni De Simone si è intrattenuto con i quattro sindaci dei Comuni dell'Alto Casertano e con la dirigente scolastica per un esame dei problemi di sviluppo sportivo di un'area di grande valore naturalistico e che può diventare punto di riferimento per attività motorie all'aria aperta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prestigioso riconoscimento europeo per gli alunni della Mazzocchi

  • Roberto Vecchioni a Caserta ospite del liceo Manzoni

  • L’Istituto Alessio Simmaco Mazzocchi in visita al Parlamento Europeo

  • Università: in Italia niente più ingegneri, architetti, scienziati e statisti

  • La testimonianza della 'mamma coraggio' commuove gli studenti del "Santagata"

  • Riapre 'a metà' la scuola colpita dal fulmine

Torna su
CasertaNews è in caricamento