"L'assistenza specialistica nelle scuole non sarà interrotta"

L'assessore Sparago sulle polemiche per lo stop ai servizi per i disabili: "Serve solo una proroga"

L'assessore Sparago

“L’assistenza specialistica nelle scuole, servizio erogato sulla base di accreditamento, non sarà interrotta”. A placare le polemiche e la furia dei genitori dei bambini casertani affetti da disabilità che ricevono assistenza specifica nelle scuole dell’ambito socio-sanitario C1 è l’assessore del Comune di Caserta Maria Giovanna Sparago.

Nei giorni scorsi era emerso come, a partire dal 30 aprile prossimo, l’assistenza sarebbe stata interrotta, una vicenda che aveva provocato anche le accuse dell’opposizione.

Sul caso è quindi intervenuta l’assessore della giunta Marino, che ha spiegato come l’assistenza specialistica “necessita di una semplice proroga, per la quale gli uffici comunali preposti hanno già predisposto la definizione degli atti prima della scadenza del prossimo 30 aprile. L’impegno dell’Ambito C1 in tal senso è, infatti, quello di non interrompere nessuno dei servizi essenziali e lavorare a potenziarne e migliorarne l’offerta”.

Potrebbe interessarti

  • Libri scolastici: come acquistarli online e ricevere un buono sconto Amazon

I più letti della settimana

  • Padiglione della scuola chiuso per lavori, riapertura ‘a rischio’

  • Vuoi diventare fisioterapista? Ecco il percorso formativo da seguire

  • Libri scolastici: come acquistarli online e ricevere un buono sconto Amazon

Torna su
CasertaNews è in caricamento