H2iO: una fiaba moderna al Civico 14

Al Teatro Civico 14 debutta in anteprima il nuovo spettacolo di Dario Natale in scena domenica 18 novembre alle ore 19.00.

H2io è una fiaba dei nostri tempi, in cui uomini e donne, ormai adulti, sono costretti a ritornare a casa dei genitori, a ricominciare tutto da dove sono partiti, bambini. Più generazioni, condannate ad essere perennemente figli, in un presente così sbilenco, da non lasciare neanche il tempo di potersi guardare intorno. Proseguono anche gli incontri con gli artisti della stagione teatrale 2018/2019.

Sempre domenica 18 novembre, alle ore 17, Dario Natale - fondatore della compagnia Scenari Visibili e da 15 anni direttore artistico della rassegna RICRII - incontra il pubblico del Teatro Civico 14 in collaborazione con il web magazine Il Pickwick.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Al via la settima stagione teatrale allestita dall’Associazione Orizzonti di Casapulla

    • dal 12 ottobre 2019 al 28 marzo 2020
    • Teatro comunale
  • Siani, Boni e Marchioni tra i protagonisti del Comunale | IL CARTELLONE

    • dal 4 ottobre 2019 al 14 marzo 2020
    • Teatro Comunale Parravano
  • Al via la rassegna "A teatro con mamma e papà": 6 spettacoli per i bambini

    • dal 10 novembre 2019 al 15 marzo 2020
    • Teatro Comunale Parravano

I più visti

  • "Natale a Carditello", carrozze e mongolfiere nella Reggia dei Borbone

    • dal 6 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Reggia di Carditello
  • Dopo più di 10 anni le tombe sannitiche della Reggia riaprono al pubblico

    • dal 12 al 29 dicembre 2019
    • Reggia di Caserta
  • Natale ad Aversa, oltre 50 eventi per un mese di festa

    • Gratis
    • dal 7 dicembre 2019 al 5 gennaio 2020
  • Un Natale magico a Fontegreca tra mercatini, luminarie e presepe vivente

    • Gratis
    • dal 21 al 29 dicembre 2019
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CasertaNews è in caricamento