Premio 'De Rege', tutto pronto per l'undicesima edizione

  • Dove
    Quartiere Militare Borbonico
    Indirizzo non disponibile
    Casagiove
  • Quando
    Dal 13/07/2019 al 13/07/2019
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Si terrà sabato 13 luglio, a partire dalle ore 21, l’undicesima edizione del Premio di cabaret ‘ Fratelli De Rege’ organizzata dall’attore Enzo Varone, presidente dell’omonima associazione, in collaborazione con l’amministrazione comunale di Casagiove, in provincia di Caserta. La gara dedicata a giovani talenti della comicità nazionale avverrà presso il Quartiere Militare Borbonico come evento conclusivo ‘fuori cartellone’ della rassegna ‘Casagiove in Scena’.

La kermesse celebra gli illustri concittadini Guido e Giorgio (Ciccio) De Rege che , nella prima metà del Novecento, costituirono una delle più importanti coppie di avanspettacolo. La loro “immortalità” è dovuta principalmente alla famosa frase “Vieni avanti cretino!”, da loro coniata e portata alla notorietà da Walter Chiari e Carlo Campanini che, nei loro sketch, si rifacevano alla rinomata coppia. La nascita della manifestazione risale al 2005.

Nel corso degli anni, oltre alla gara che messo in evidenza tanti brillanti cabarettisti, sono stati premiati per meriti legati alla carriera attori nazionali di primo piano come Antonio Allocca, Carlo Croccolo, Eduardo Tartaglia, Gino Rivieccio e Giacomo Rizzo. La serata di quest’anno sarà presentata dall’attore e showman Lucio Pierri. Sono previsti l’assegnazione di due riconoscimenti speciali per le sezioni Cinema e Teatro

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Raiz, Servillo e Bosso per il festival all'Arena Spartacus

    • dal 9 luglio al 15 settembre 2020
    • Arena Spartacus - Amico Bio
  • Il ‘Parete Art Museum’ riapre dopo i mesi di lockdown con "Presenze Contemporanee"

    • dal 27 giugno al 15 agosto 2020
    • Parete Art Museum
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CasertaNews è in caricamento