Aurora Leone ringrazia Caserta: spettacolo gratuito al Comunale

Aurora Leone

Uno spettacolo da una casertana dedicato ai casertani. Venerdì 10 maggio, con inizio alle 21, il Teatro Comunale Parravano di via Mazzini a Caserta ospiterà Aurora Leone, finalista Italia's Got Talent 2019, nello spettacolo "Quotidiana Mente - Una famiglia a pretesto", patrocinato dal Comune.

L'ingresso al Teatro sarà consentito fino alle 20,45 con invito gratuito. Gli inviti potranno essere ritirati, in un numero massimo di 4 tagliandi, dalle 9.00 di giovedì 2 maggio, presso l'Infopoint Turismo della Regione Campania sito in piazza Vanvitelli, negli uffici a piano terra del Palazzo del Comune.

L'Infopoint Turismo della Regione Campania, che l'Amministrazione comunale ringrazia per la collaborazione, osserva i seguenti orari: 9.00 - ore 16.00, dal lunedì al venerdì; 9.00 - ore 15.00, il sabato e la domenica.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Al via la settima stagione teatrale allestita dall’Associazione Orizzonti di Casapulla

    • dal 12 ottobre 2019 al 28 marzo 2020
    • Teatro comunale
  • Siani, Boni e Marchioni tra i protagonisti del Comunale | IL CARTELLONE

    • dal 4 ottobre 2019 al 14 marzo 2020
    • Teatro Comunale Parravano
  • Stereotipi: 18 spettacoli in cartellone ad Officina Teatro

    • dal 19 ottobre 2019 al 26 aprile 2020
    • Officina Teatro

I più visti

  • Da Artemisia a Hackert, la Galleria Lampronti in mostra alla Reggia

    • dal 13 settembre 2019 al 13 gennaio 2020
    • Reggia di Caserta
  • Mese della Prevenzione, al via le prestazioni sanitarie gratuite

    • Gratis
    • dal 14 ottobre al 28 novembre 2019
  • Al via la settima stagione teatrale allestita dall’Associazione Orizzonti di Casapulla

    • dal 12 ottobre 2019 al 28 marzo 2020
    • Teatro comunale
  • Il bosco della Reggia sentito con il tatto e l'olfatto

    • dal 25 ottobre al 6 dicembre 2019
    • Reggia di Caserta
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CasertaNews è in caricamento