Al via i sabati della raccolta alimentare di ANT ai supermercati Spesanova

Quattro giorni dedicati alla beneficenza ed alla solidarietà. Sono quelli promossi dalla fondazione Ant che ha organizzato una raccolta alimentare presso i supermercati Spesanova di San Marco Evangelista, Recale, Caserta e Marcianise. 

Si comincia sabato 15 giugno presso il punto vendita di viale della Libertà a San Marco Evangelista, passando poi per quello di via Circumvallazione a Recale (22 giugno), quello in via De Renzis presso il parco Venus a Casolla di Caserta (29 giugno) ed, infine, quello di via Tagliamento a Marcianise (6 luglio).

Da anni la fondazione Ant assiste gratuitamente circa 10mila malati oncologici. I prodotti donati saranno destinati ai pazienti oncologici che vivono in condizioni di disagio socio-economico. Si potranno donare generi alimentari a lunga conservazione (biscotti, scatolame, caffè, tè, olio), prodotti per l'igiene della casa e della persona e materiale monouso. Non resta che aprire il cuore e donare. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Il Carnevale 2020 di Villa Literno si allunga a 5 giorni

    • dal 15 al 25 febbraio 2020
  • Parte al Campania il tour Lego Hidden Side

    • Gratis
    • dal 18 al 19 gennaio 2020
    • Centro Commerciale Campania

I più visti

  • Il Carnevale 2020 di Villa Literno si allunga a 5 giorni

    • dal 15 al 25 febbraio 2020
  • Al via la rassegna "A teatro con mamma e papà": 6 spettacoli per i bambini

    • dal 10 novembre 2019 al 15 marzo 2020
    • Teatro Comunale Parravano
  • Al via la settima stagione teatrale allestita dall’Associazione Orizzonti di Casapulla

    • dal 12 ottobre 2019 al 28 marzo 2020
    • Teatro comunale
  • Siani, Boni e Marchioni tra i protagonisti del Comunale | IL CARTELLONE

    • dal 4 ottobre 2019 al 14 marzo 2020
    • Teatro Comunale Parravano
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CasertaNews è in caricamento