La Madonna di Casaluce lascia Aversa: ecco il programma della processione

  • Dove
    Santuario mariano
    Indirizzo non disponibile
    Aversa
  • Quando
    Dal 15/10/2019 al 15/10/2019
    10
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Martedì 15 ottobre, come da tradizione, è in programma il passaggio del simulacro della Madonna di Casaluce tra Aversa e Casaluce.

La processione è in programma a partire dalle 10 dal Santuario mariano della Madonna di Casaluce ovvero dalla parrocchia dei Santi Filippo e Giacomo fino alla chiesa di San Lorenzo, dove materialmente avverrà lo scambio tra Aversa e Casaluce. La Sacra Immagine, dopo i canonici quattro mesi di sosta ad Aversa, torna a Casaluce fino al prossimo 15 giugno quando verrà nel capoluogo normanno.

La processione attraverserà tutta la città: dalla parrocchia di San Filippo e Giacomo (Madonna di Casaluce) percorrerà via Seggio fino alla Cattedrale di San Paolo, Piazza Normanna, via Castello, Piazza Trieste e Trento, via Pietro Rosano, via San Biagio con sosta presso il Monastero Benedettino, via Bisceglie e via San Lorenzo dove è avverrà il passaggio nei pressi dell’abazia di San Lorenzo. Ad accompagnare la statua della Madonna con i numerosi fedeli prevista anche la presenza delle autorità civili e militari con il sindaco Alfonso Golia in prima fila.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Religione, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Suggestioni borboniche", 2 mesi di iniziative nei siti Unesco del casertano

    • dal 8 settembre al 13 novembre 2019
  • Da Artemisia a Hackert, la Galleria Lampronti in mostra alla Reggia

    • dal 13 settembre 2019 al 13 gennaio 2020
    • Reggia di Caserta
  • Mese della Prevenzione, al via le prestazioni sanitarie gratuite

    • Gratis
    • dal 14 ottobre al 28 novembre 2019
  • Al via la settima stagione teatrale allestita dall’Associazione Orizzonti di Casapulla

    • dal 12 ottobre 2019 al 28 marzo 2020
    • Teatro comunale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CasertaNews è in caricamento