“Maddaloni attraverso le opere degli artisti contemporanei”, la mostra al Museo Civico

  • Dove
    Museo Civico
    Indirizzo non disponibile
    Maddaloni
  • Quando
    Dal 21/09/2019 al 22/09/2019
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

In occasione della Giornate Europee del Patrimonio, il Museo Civico di Maddaloni ha allestito una mostra che coniuga la realtà semplice e ricca di storia degli scorci cittadini con la fervente immaginazione e forza comunicativa dei suoi artisti. 

Questa è l’essenza unica e stimolante della mostra “Maddaloni attraverso le opere degli artisti contemporanei” che ha unito la staticità del paesaggio architettonico cittadino all’agitata forza espressiva dei suoi artisti. 

La rassegna sarà visibile sabato 21 dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e domenica 22 dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle 16:00 alle 18:00. La mostra però rimarrà aperta al pubblico per tutto il mese di ottobre e seguirà l’orario di apertura del museo. Hanno prestato le loro opere per la buona riuscita della mostra i maestri Wladimiro Cardone, Carlo de Lucia, Pasquale di Matteo, Pasquale Latino, Roberto Pagliaro e Francesco Trovato. 

La mostra, che è stata promossa dal sindaco Andrea De Filippo e dall’assessore alla Cultura Caterina Ventrone, è stata organizzata da un comitato organizzatore formato da Massimiliano Campi, Maria Rosaria Rienzo, Maddalena Varra, Domenico Iovane, Rosina Iaderosa, Matilde della Ventura e Rosanna Di Stora.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Capodrise contemporanea III: il PalArti s'interroga sulla felicità

    • Gratis
    • dal 18 ottobre 2019 al 20 giugno 2020
    • Palazzo delle Arti

I più visti

  • Capodrise contemporanea III: il PalArti s'interroga sulla felicità

    • Gratis
    • dal 18 ottobre 2019 al 20 giugno 2020
    • Palazzo delle Arti
  • Tra musica e teatro: 15 spettacoli a Palazzo Fazio

    • dal 10 novembre 2019 al 14 giugno 2020
    • Palazzo Fazio
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CasertaNews è in caricamento