Il 'Lunarte Festival' si sdoppia tra Carinola e Falciano del Massico

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Carinola
  • Quando
    Dal 23/08/2019 al 31/08/2019 da domani
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Anche la città di Falciano del Massico inserita nel Lunarte Festival. Giunta alla sua tredicesima edizione la manifestazione artistica e culturale che anima i borghi e le vie della città di Carinola ora ha aggiunto una nuova tappa nel suo grande laboratorio artistico a cielo aperto. La manifestazione Lunarte é nata nel 2007 da un'idea dell'allora Associazione Culturale Calena, oggi Associazione Culturale Lunarte che grazie ad un protocollo d'intesa con il Comune di Falciano del Massico ha aperto le porte della sua officina culturale sdoganando l'idea del singolo evento limitato alle mura cittadine.

"Grazie ai ragazzi dell' Associazione Lunarte abbiamo deciso di inserire il 23 Agosto un'altra giornata di eventi che si svolgerà a Falciano del Massico coinvolgendo vari punti della città" afferma entusiasta Erasmo Fava Sindaco di Falciano del Massico. "Ho sposato in pieno questo progetto perché credo che Grazie la collaborazione tra i Comuni si possa seriamente parlare di un discorso territoriale più ampio uscendo dal classico schema della manifestazione organizzata nel singolo Comune. È l'interazione tra Comuni che permette di superare i confini. Il mio augurio é che non si tratti di un evento episodico ma sia l'inizio di una collaborazione di lungo corso con l'associazione Lunarte".

La fucina di eventi teatrali, musicali e culturali illuminerà i borghi e le vie dei due comuni con un ricco programma. Il 23 agosto a Falciano del Massico il concerto al tramonto in località Grottelle darà il via alla rassegna con Emphasis un concerto improvvisato al pianoforte ad opera di Antonio Arcieri per poi proseguire nei cortili con il concerto acustico di Francesco Di Bella ex front man del gruppo 24 Granata e solista da qualche anno che porterà in scena i pezzi del suo ultimo album 'O Diavolo'. Si proseguirà il percorso musicale con Front Afrocumbiero Partenopeo, riuscitissimo mix di musica afro e cumbia. Si alterneranno alla consolle i dj Funkool, Lady Maru, Willy Balkan's Travel Agency. E nell'itinerario musicale le note di Milonga Illegal con special guest Musicalizador Fortuna Del Prete apriranno gli scenari appassionati ed oscuri del tango. Le vie del borgo saranno un teatro naturale dove andrà in scena Infusion di Malabariano ovvero Mariano Fiore che nel suo spettacolo fonde le varie epoche del circo dagli anni '30 ai giorni nostri. Petite della Compagnia La Nuvola Girovaga di Alessia Muntoni racconterà la storia di Petite una bimba che sogna di volare e condurrà gli spettatori nel suo onirico viaggio. Cetrulo Pulcinella di e con Susy Pariante porta in scena il misterioso e controverso personaggio di Pulcinella ed i suoi segreti. Nei vicoli falcianesi anche l'arte avrà il suo posto tra le immagini estemporanee del 'madonnaro' Omar Mohamed, gli antichi riti dell'intreccio con il progetto Numeri, Mani e Vimini e lo spazio cinema con le proiezioni del cortometraggio Massico Resiliente ovvero un'esperienza audiovisiva sul Monte Massico e l'ambiente circostante. Il 24 agosto il festival animerà il Comune di Carinola e la frazione di Casanova saranno protagonisti. L'inizio sarà all'insegna del teatro nel borgo Laurenzi con 'Astolfo e la luna' di e con Vittorio Cantinelli dove il viaggio di Paladino alla ricerca del senno perduto di Orlando di ariostiana memoria condurrà lo spettatore sul pianeta lunare. 'Eretica' di Teatro Nucleo sarà il vero cantiere teatrale a cielo aperto dell'evento dato che lo spettatore sceglierà cosa vedere, ascoltare o in che sogno o paura immergersi o da cui fuggire. Sarà poi la volta di 'TuMammalo' di Ida A. Vinella con Chantal Gori ed i suoni di Francesco Organo ovvero un reading sonorizzato di un incontro esplosivo di due persone che entrano in collisione e si mescolano dando vita a 'Tu'. 'Il giardino del Signor Bouffier' di Alessio e 'Sentimenti Spinti' di Pasquale Passaretti con Eduardo Ricciardielli e la cruda visione di religione e violenza concluderanno la focina teatrale.

Una nota eccentrica sarà fornita dalla video installazione di Loredana Antonelli con 'La Morbida' una sorta di videomapping con al centro della scena sedute, poltrone, sedie alla riscoperta o scoperta dello sconosciuto che siede di fianco. E la nota creativa proseguirà con Fabio Magnasciuti e la sua Mostra Personale con vignette satiriche ed umoristiche con tutti i temi del vivere quotidiano. Le performance musicali saranno affidate ad Augusto Bertoloni e Massimo Verrillo Gemini, ai Surealistas formati da 8 musicisti provenienti dalla Toscana, Sicilia ed Argentina e dai dj set Coqodjette e Lady Maru. Tra i progetti speciali di Lunarte l'aperitivo letterario con Francesco Iovinella(Ad Est verso il Sole), Pasquale Stanziale(Il capitale e l'immaginario) e Valerio Bindi(Discussione sull'editoria indipendente).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Un'estate da re", torna la grande musica alla Reggia di Caserta | IL PROGRAMMA

    • dal 28 agosto al 29 settembre 2019
    • Reggia di Caserta
  • Dalla musica all'incendio del campanile: tutti gli eventi della Festa dell'Assunta

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 4 al 22 agosto 2019
  • I Cugini di Campagna alla sagra del "Puparuolo Mbuttunato"

    • Gratis
    • dal 23 al 26 agosto 2019
    • Briano
  • "Vanvitelli sotto le stelle": al via la rassegna di cinema all'aperto

    • dal 3 agosto al 14 settembre 2019
Torna su
CasertaNews è in caricamento