Festa di Sant'Antonio con Schettino e Tony Daniele

Dal 23 al 25 giugno 2018 la parrocchia “Santo Croce” di Casagiove organizza i festeggiamenti di “Sant’Antonio da Padova”. Tre serate all’insegna del divertimento e della promozione del territorio.

In particolare si segnala che il giorno 25 giugno Piazza Silvagni, sede del palco dei festeggiamenti, sarà invasa da una serata organizzata dalla LNP Eventi del cav. Gioacchino Di Lillo. L’evento vedrà due ospiti speciali e tanto amati dal pubblico locale e non solo: Tony Daniele, nipote del grande Pino, e Simone Schettino.

Il primo offrirà un concerto che diventerà un vero e proprio spettacolo musicale con pezzi in onore dello zio, di cui in questi giorni se n’è celebrata la memoria con artisti internazionali. Quindi attesa per Tony Daniele e in concerto Live con la sua band. A seguire lo spettacolo “Made in Sud” con Simone Schettino che come di consueto entusiasmerà tutta la piazza.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • "Suggestioni borboniche", 2 mesi di iniziative nei siti Unesco del casertano

    • dal 8 settembre al 13 novembre 2019
  • Mese della Prevenzione, al via le prestazioni sanitarie gratuite

    • Gratis
    • dal 14 ottobre al 28 novembre 2019
  • "Conosciamoci in piazza": la Fondazione Casamore apre ai cittadini

    • 27 ottobre 2019

I più visti

  • "Suggestioni borboniche", 2 mesi di iniziative nei siti Unesco del casertano

    • dal 8 settembre al 13 novembre 2019
  • Da Artemisia a Hackert, la Galleria Lampronti in mostra alla Reggia

    • dal 13 settembre 2019 al 13 gennaio 2020
    • Reggia di Caserta
  • Art Revolution: i quadri parlanti in mostra al Campania

    • Gratis
    • dal 1 al 30 ottobre 2019
    • Centro Commerciale Campania
  • Al via la settima stagione teatrale allestita dall’Associazione Orizzonti di Casapulla

    • dal 12 ottobre 2019 al 28 marzo 2020
    • Teatro comunale
Torna su
CasertaNews è in caricamento