Dopo più di 10 anni le tombe sannitiche della Reggia riaprono al pubblico

Ampliare l’offerta museale e restituire alla collettività importanti frammenti di storia. La Reggia di Caserta giovedì 12 dicembre, dalle 17 alle 19, dopo oltre un decennio, riaprirà al pubblico le Tombe sannitiche. Nel corso di visite guidate per gruppi di 25 persone sarà possibile ammirare la necropoli venuta alla luce nel 1990 durante i lavori di scavo eseguiti nel secondo cortile del Palazzo.

A seguito di un’attenta riflessione circa la necessità di ampliare gli spazi destinati alla fruizione e rendere accessibili e conoscibili importanti testimonianze della memoria del territorio, nonché di diversificare l’offerta culturale del Complesso vanvitelliano, la Direzione della Reggia di Caserta ha disposto sei aperture straordinarie del sito archeologico.

I visitatori, esclusivamente in queste occasioni, potranno accedere al piano interrato della Reggia di Caserta e calarsi, così, in un’atmosfera unica e suggestiva. Lasciati i luminosi ambienti barocchi del Complesso vanvitelliano, ci si addentrerà in un luogo primitivo che conserva sette tombe a cassa di tufo risalenti alla seconda metà del IV secolo A.C., che trovano confronti in ambito capuano e in alcune realtà dell’hinterland napoletano. Sarà possibile osservare anche i resti ossei rinvenuti, in particolare quelli di un teschio e di uno scheletro, e parte del corredo funerario.

L’iniziativa rientra nell’ambito delle attività organizzate dalla Reggia di Caserta per il periodo natalizio. Le visite guidate si terranno il 12, 15, 19, 22, 26 e 29 dicembre dalle 17 alle 19. Due i turni di visita per ciascuna giornata, uno alle 17, l’altro alle 18. Prenotazione obbligatoria. La partecipazione alle visite guidate rientra nel costo ordinario del biglietto di ingresso. La necropoli è sita nel piano sotterraneo della Reggia di Caserta ed è accessibile percorrendo due rampe di scale. Si consiglia di indossare scarpe comode.​

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Aversa tra fede e folklore: dalla processione alle "palle di San Paolo"

    • solo domani
    • Gratis
    • 25 gennaio 2020
  • Il Carnevale 2020 di Villa Literno si allunga a 5 giorni

    • dal 15 al 25 febbraio 2020
  • Al via la rassegna "A teatro con mamma e papà": 6 spettacoli per i bambini

    • dal 10 novembre 2019 al 15 marzo 2020
    • Teatro Comunale Parravano
  • Al via la settima stagione teatrale allestita dall’Associazione Orizzonti di Casapulla

    • dal 12 ottobre 2019 al 28 marzo 2020
    • Teatro comunale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CasertaNews è in caricamento