Reading e jazz: Laudadio al Palarti con "Preludio a un bacio"

Tony Laudadio incarna l’eclettismo nell’arte. Attore di teatro e di cinema, regista, drammaturgo, musicista (per diletto) e scrittore. Il 14 aprile, alle 18, nell’ambito della rassegna "Capodrise contemporanea", dal titolo “In cerca del padre”, Laudadio sarà ospite del Palazzo delle Arti di Capodrise per presentare, in parole e musica, “Preludio a un bacio”, di NN Editore. L’evento si aprirà con un reading, che avrà come contrappunto una performance jazz, con l’autore al sax, Corrado Laudadio al basso e Carmine Silvestri alle percussioni. Seguirà un dialogo con l’attore Paolo Mazzarella e con Francesca Coscia, del gruppo di lettura del PalArti, moderato da Tina Raucci.

Il romanzo parla di Emanuele che vive in un tugurio nel sottosuolo di un palazzo (di Caserta). Ha cinquant’anni e ha rinunciato a ogni affetto; tranne a quello di Maria, una ragazza bella e testarda che lavora in un bar e che si prende cura di lui. Un giorno, siamo quasi a Natale, qualcuno lo tramortisce con un colpo in testa. Dimesso dall’ospedale, scopre di aver acquisito il «superpotere» della normalità: la sua apatia scompare e le persone e le cose brillano di nuovi colori. E, poiché la vita sembra finalmente sorridergli, decide di stendere una lista dei debiti e di rimediare agli errori di un passato sprecato. Ci riuscirà? Proseguendo nella lettura, tra tensioni, risoluzioni e improvvisazioni, come in una partitura jazz, si saprà di quale natura sia il legame tra Emanuele e Maria, quello tra lui e Angela, la madre di Maria; e quali sviluppi avrà l’incontro con Alfredo, che di Angela è il marito e di Maria, in apparenza, il padre. Tutto si chiarirà nel tempo breve e sospeso delle feste, con un crescendo all’Epifania: il giorno della rivelazione, per l’appunto. E di un finale inatteso.

“Preludio a un bacio” è un romanzo evocativo, intenso, un atto d’amore verso la vita e la musica. È dedicato a chi sa perdersi tra i profumi e i colori della sua città, a chi ascolta tutto l’anno le canzoni di Natale, a chi possiede il «superpotere» della normalità. E a chi si è trovato a piangere lacrime in bianco e nero per una vita non vissuta, per poi scoprire che in quello spazio bianco si sono decise le sorti della sua felicità. «Dannata felicità!».

Tony Laudadio è un attore che ha lavorato con i più grandi interpreti (Fabrizio Bentivoglio, Luca Zingaretti, John Turturro, Margherita Buy, Toni Servillo) e registi (Marco Risi, Nanni Moretti, Paolo Sorrentino) del teatro e del cinema italiano e internazionale. Ha scritto e curato la regia di opere teatrali di successo e, negli ultimi anni, presta, con grande efficacia, storie e personaggi alla letteratura. “Preludio a un bacio” è il suo quarto romanzo, fresco di stampa.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Un'estate da re", torna la grande musica alla Reggia di Caserta | IL PROGRAMMA

    • dal 28 agosto al 29 settembre 2019
    • Reggia di Caserta
  • Dalla musica all'incendio del campanile: tutti gli eventi della Festa dell'Assunta

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 4 al 22 agosto 2019
  • I Cugini di Campagna alla sagra del "Puparuolo Mbuttunato"

    • Gratis
    • dal 23 al 26 agosto 2019
    • Briano
  • "Vanvitelli sotto le stelle": al via la rassegna di cinema all'aperto

    • dal 3 agosto al 14 settembre 2019
Torna su
CasertaNews è in caricamento