Gran Ballo a Casagiove con il maestro Piroddi

  • Dove
    Palazzetto dello Sport
    Indirizzo non disponibile
    Casagiove
  • Quando
    Dal 10/12/2017 al 10/12/2017
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

L’Amministrazione Comunale di Casagiove è lieta di promuovere il “Gran Galà di Ballo”. L’evento, organizzato in collaborazione con il maestro Anastasio Piroddi, si svolgerà domenica 10 dicembre 2017 nel Palazzetto dello Sport di Casagiove ed è il debutto di una serie di iniziative volte a far riscoprire la magia del ballo tra i cittadini casagiovesi.

Il sindaco di Casagiove Roberto Corsale esprime la sua soddisfazione per l’inizio di questo legame: “Abbiamo individuato una persona che possa rivestire il ruolo di referente per tali iniziative culturali che avverranno nel 2018. Il nostro intento è che questo settore, in parte dimenticato, venga riscoperto”.

Il consigliere con delega alla cultura Gennaro Caiazza confida: “E’ un piacere lavorare con Anastasio Piroddi. E’ una forte scommessa da parte nostra, speriamo di lavorare bene insieme affinché tutti gli amanti del ballo possano avere un referente che fino ad ora non c’era. E’ un connubio che arricchisce il valore artistico culturale della città di Casagiove”. Il maestro Anastasio Piroddi conferma entusiasta: “Sono onorato dell’incarico. Cercherò di dare il mio meglio. Bisogna riscoprire il desiderio del ballo come espressione d’arte”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

I più visti

  • Capodrise contemporanea III: il PalArti s'interroga sulla felicità

    • Gratis
    • dal 18 ottobre 2019 al 20 giugno 2020
    • Palazzo delle Arti
  • Tra musica e teatro: 15 spettacoli a Palazzo Fazio

    • dal 10 novembre 2019 al 14 giugno 2020
    • Palazzo Fazio
  • Raduno "virtuale" del Vespa Club Maddaloni

    • dal 30 al 31 maggio 2020
  • "Ogni uomo è mio fratello", la festa dei popoli si fa in streaming

    • dal 16 al 30 maggio 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CasertaNews è in caricamento