Franceschini alla RAI per l’anteprima stampa di “Italia: un viaggio nella bellezza. La Reggia di Caserta”

Caserta - Il Ministro dei beni e delle attività culturali, Dario Franceschini, parteciperà oggi all’incontro stampa per l’anteprima di “Italia: un viaggio nella bellezza. La Reggia di Caserta” presso la sede Rai di viale Mazzini 14. Interverranno...

franceschini dario

Il Ministro dei beni e delle attività culturali, Dario Franceschini, parteciperà oggi all’incontro stampa per l’anteprima di “Italia: un viaggio nella bellezza. La Reggia di Caserta” presso la sede Rai di viale Mazzini 14. Interverranno il Presidente della Rai Monica Maggioni, il Direttore Generale della Rai Antonio Campo Dall’Orto, il Direttore di Rai Cultura Silvia Calandrelli e il Direttore della Reggia di Caserta Mauro Felicori. Italia: un viaggio nella bellezza è un richiamo rivolto a tutti coloro che siano desiderosi di scoprire le straordinarie meraviglie dell'Italia. Non solo i grandi poli culturali universalmente noti, ma tutto il patrimonio diffuso nel territorio, i piccoli e grandi tesori nascosti tra le pieghe di un paesaggio sorprendente, tutto da scoprire, che trasformerà ogni turista in un viaggiatore della bellezza. La Rai in collaborazione con il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del turismo presenta una serie di programmi, documentari e prodotti multimediali per la promozione e valorizzazione del patrimonio culturale e artistico italiano che aiutino a conoscere e capire il patrimonio storico, artistico, archeologico e bibliografico del Paese.

Intanto la direzione del monumento vanvitelliano ha ieri comunicato i dati di settembre 2016 che registrano un incremento delle presenze alla Reggia rispetto all’anno scorso. I visitatori nel mese appena concluso sono stati 61.189 contro i 42.135 di settembre 2015 con un +45 per cento. Anche gli incassi fanno registrare un notevole incremento con circa 434mila euro (+40 per cento rispetto a settembre del 2015).



Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
CasertaNews è in caricamento