"Ripartiamo dal cibo", il libro del medico Tartaglione si presenta in biblioteca

Nutrizione, etica ed ecologia; storia del corpo umano, stili di vita, spesa solidale e sostenibile. Questo e tanto altro nel libro del medico Giuseppe Tartaglione "Ripartiamo dal cibo, un'arma di prevenzione di massa", che verrà presentato presso la biblioteca comunale ‘Gaetano Andrisani’ di Marcianise venerdì 13 settembre alle 18, grazie all'iniziativa dell'associazione Eclettica 2.0. 

Un'opera multidisciplinare che col filtro prezioso della multidisciplinarietà affronta ogni aspetto più o meno sostanziale legato agli alimenti, all'alimentazione e in generale al benessere dell'uomo così come a quella dell'intero pianeta.

L'autore è Giuseppe Tartaglione, giovane medico che ha vissuto e vive tra Viterbo e Siena ma che ha nel suo ottimo curriculum professionale l'essere figlio di un marcianisano, e per questo anche lui fortemente legato alla nostra terra, la terra che ha dato i natali ai sui cari e dunque orgogliosissimo di presentare anche a Marcianise il suo volume. 

Un incontro intervista all'autore, con interazione viva e fattiva col pubblico che potrà conoscere aneddoti, riscontrare esperienze e apprendere nozioni su ciò che influenza e dirige le nostre vite ogni giorno. A moderare Maria Concetta Varletta.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Stereotipi: 18 spettacoli in cartellone ad Officina Teatro

    • dal 19 ottobre 2019 al 26 aprile 2020
    • Officina Teatro
  • Capodrise contemporanea III: il PalArti s'interroga sulla felicità

    • Gratis
    • dal 18 ottobre 2019 al 20 giugno 2020
    • Palazzo delle Arti
  • Tra musica e teatro: 15 spettacoli a Palazzo Fazio

    • dal 10 novembre 2019 al 14 giugno 2020
    • Palazzo Fazio
  • Allo Spazio Méliès D’Amore presenta il cartellone di “Bei tempi”

    • dal 27 settembre 2019 al 9 maggio 2020
    • Spazio Méliès
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CasertaNews è in caricamento