Vivi Natale 2009: ricco programma di manifestazioni

Prata Sannita - L'amministrazione Comunale di Prata Sannita, guidata dal Sindaco Domenico Scuncio, con il sostegno economico della Camera di Commercio, Industria e Artigianato di Caserta, della Pro Loco e dell' Associazion "Il Borgo" di Prata...

L'amministrazione Comunale di Prata Sannita, guidata dal Sindaco Domenico Scuncio, con il sostegno economico della Camera di Commercio, Industria e Artigianato di Caserta, della Pro Loco e dell' Associazion "Il Borgo" di Prata Sannita ha organizzato per le festività natalizie "VIVI NATALE 2009" un ricco programma di manifestazioni che ha preso il via la vigilia di Natale con il tipico Falò in Piazza San Pancrazio con panettone e spumante per lo scambio di aug uri con la popolazione. Oggi 26 Dicembre alle ore 20,30, presso la Chiesa di San Pancrazio Concerto con il Coro "Le Nuove Muse" da Castelpetroso. Domani 27 Dicembre alle ore 21,00 presso l'impianto polivalente in Via G.Marconi serata teatrale con la commedia "E' morto e parla ancora" portato in scena dalla Compagnia dell'Associazione C.A.S.T. di Isernia. Il 30 dicembre alle ore 20,30, presso l'impianto polivalente in via G.Marconi, spettacolo di beneficenza e maxi tombolata con ricchi premi e intrattenimento musicale a cura del Gruppo Music Sound di Domenico Maddalena, l'incasso della serata sarà totalmente devoluto a Telethon. Il 3 gennaio alle ore 15,00 sempre presso l'impianto polivalente di via G.Marconi , si terrà la Festa del Bambino con giochi gonfiabili, scivoli, vasca con palline e animatori a cura di "Eden Fantasy" da Cassino. Il giorno dell'epifania alle ore 16,00 si svolgerà la 14^ edizione dello Zecchino d'oro Pratese in collaborazione con la Pro Loco con musiche e scenografie a cura di Antonio Maddalena, Beatrice Lanni e il Gruppo Music Sound.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

Torna su
CasertaNews è in caricamento