Ravello Lab-Colloqui Internazionali a Villa Rufolo

Ravello - Al via giovedì 29 ottobre a Villa Rufolo la IV edizione di Ravello LAB – Colloqui Internazionali, il laboratorio europeo su cultura e sviluppo nato nel 2006 per iniziativa di Federculture, Centro Universitario Europeo per i Beni...

Al via giovedì 29 ottobre a Villa Rufolo la IV edizione di Ravello LAB – Colloqui Internazionali, il laboratorio europeo su cultura e sviluppo nato nel 2006 per iniziativa di Federculture, Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali di Ravello e Formez, e divenuto ormai un importante appuntamento annuale nel quale si analizzano e discutono idee e proposte per affermare un nuovo approccio alla crescita basata sulla cultura e le sue straordinarie potenzialità come vettore di sviluppo, di identità e coesione sociale.
L'edizione di quest'anno, che partirà giovedì 29 ottobre e si concluderà il 31 ottobre, affronterà il tema: "2007-2013: Cultura e sviluppo. Azioni, strumenti e progetti per le politiche europee di coesione" che i partecipanti, circa 60 tra esperti, studiosi, amministratori, manager, decisori politici italiani e europei, approfondiranno in due tavoli di lavoro paralleli dedicati a Strategie di sviluppo delle industrie culturali per la coesione territoriale e Le produzioni culturali nel Mediterraneo per una nuova politica di vicinato.
Particolarmente qualificato e prestigioso, quest'anno, l'insieme dei relatori che animeranno il dibattito nei tre giorni di lavori. Alle sessioni plenarie di apertura e chiusura, che si svolgeranno giovedì 29 ottobre e sabato 31 ottobre, interverranno tra gli altri, il Sottosegretario al Ministero per i Beni culturali Francesco Maria Giro, i presidenti degli enti promotori del progetto Ravello LAB, Alfonso ANDRIA, Presidente del Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali con sede a Ravello, Roberto Grossi, Presidente di Federculture, Secondo Amalfitano, Presidente Formez Italia, il Sindaco di Ravello Paolo Imperato, l'assessore alla cultura della Regione Campania Oberdan FORLENZA, il maestro Michelangelo Pistoletto e il professore Pier Luigi SACCO.
Ai lavori dei laboratori, venerdì 30 ottobre, prenderanno parte esponenti di primo piano del mondo della cultura, dell'università, della ricerca, tra i quali Sulieman Al-Farajat, Direttore del Parco Archeologico di Petra, il professore Domenico DE MASI, il presidente del museo MAXXI di Roma Pio Baldi, Marino Niola, professore di antropologia culturale Università Suor Orsola Benincasa, l'architetto e urbanista Riccardo Marini, Direttore del City Design di Edimburgo.
Ravello LAB ha, inoltre, voluto affiancare al confronto fra esperti e decisori politici, l'ascolto della società civile per stabilire un'utile interazione e un dialogo positivo tra i diversi livelli sulla cultura. La giornata conclusiva dei Colloqui ospita, infatti, il primo evento italiano dell'iniziativa internazionale "A Soul for Europe" che da anni promuove la cultura come mezzo privilegiato per favorire il reale processo di integrazione europea. Si tratta del primo Forum Italia – "Un'Anima per l'Europa", che vede Federculture diventare di nodo italiano della rete europea di "A Soul for Europe
Novità di quest'anno l'iniziativa Ravello LAB Research, grazie alla quale 15 qualificati giovani ricercatori universitari impegnati su progetti inerenti il binomio cultura e sviluppo, con il sostegno del Dipartimento per la Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri, avranno la possibilità di partecipare ai due tavoli di lavoro.
Ravello LAB è realizzato sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della Commissione Europea, dell'Unesco, del Consiglio d'Europa, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Ministero degli Affari Esteri e di numerose altre istituzioni italiane ed internazionali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sandokan 'litiga' col pentito sull'omicidio di don Peppe Diana

  • Arrestato il patron della 'Clinica Pineta Grande'

  • Reddito di cittadinanza, sospiro di sollievo per 100mila beneficiari

  • Terribile schianto sulla Nola-Villa Literno: due feriti gravi

  • Bollo, sconto del 10% anche a Caserta: ecco come averlo

  • Svolta dopo l'esplosione nella palazzina: sequestrato l'intero impianto di serbatoi Gpl

Torna su
CasertaNews è in caricamento