Applausi scroscianti per Oscar Di Maio e Lara Sansone all'Alambra

Maddaloni - Il pubblico del Teatro Alambra di Maddaloni premia il coraggio di Oscar Di Maio e Lara Sansone. I due discendenti delle due più famose famiglie d’arte napoletane si sono cimentati ieri con una commedia corale di notevole spessore...

Il pubblico del Teatro Alambra di Maddaloni premia il coraggio di Oscar Di Maio e Lara Sansone. I due discendenti delle due più famose famiglie d’arte napoletane si sono cimentati ieri con una commedia corale di notevole spessore portata in scena molti anni prima da due mostri sacri del teatro, Luisa Conte e Nino Taranto. ‘Nessun paragone con gli indimenticabili predecessori, sia chiaro - si affrettano a precisare gli attori - ma una interessante e moderna rivisitazione del testo originario scritto a quattro mani da Gaetano e Olimpia Di Maio per aggiornare una storia incredibilmente attuale’. Il desiderio di maternità frenato dai problemi di sterilità, l’agghiacciante mercato dei bambini per bypassare le lunghissime vie burocratiche dell’adozione, i tradimenti e le bugie che inaridiscono tante coppie, sono solo alcuni degli ingredienti che mettono in moto la pièce arricchita dalle performance della Compagnia stabile napoletana ‘Luisa Conte’. Tematiche scottanti sapientemente dosate con una buona carica di ironia dai protagonisti che rendono spassosa ogni scena. Tutti sotto l’egida del regista Gigi Savoia che, tenendosi alla larga da contaminazioni ed eccessi , è riuscito nel suo intento di riportare in scena il famoso testo rispettando i canoni della commedia comica napoletana. La venticinquesima stagione teatrale dell’Alambra prosegue a febbraio con lo spettacolo inedito di Giorgio Tirabassi dal titolo ‘Coatto unico senza intervallo’, una esclusiva campana per accontentare gli innumerevoli fans del commissario più famoso d’Italia.

Informazioni e prevendite al Teatro Alambra e alla Ticketteria di via Gemito a Caserta.Infoline 0823/434015 – 0823/353636 – 339/2465152 – 333/5712215

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le auto di lusso del "signore della cocaina" nascoste in un garage casertano

  • La Dea Bendata bacia Caserta con una quaterna da 124mila euro

  • Benzina 'truccata', la finanza sequestra distributore di carburante

  • Scuole chiuse in provincia di Caserta: ecco i sindaci che hanno già firmato

  • “Un Mose anche per Caserta”. La foto che fa il giro del web

  • Il convento delle suore finite sotto indagine diventa proprietà del Comune

Torna su
CasertaNews è in caricamento