Andar per cantine anche in bici e al chiaro di luna, così Ischia celebra il vino

Ischia - Cunicoli scavati nel tufo verde, traccia dell’identità dell’isola d’Ischia, e vigneti a picco sul mare, simbolo dell’agricoltura eroica. E poi i volti di contadini e imprenditori, esistenze dedite alla terra, e l’intreccio di aneddoti e...

cantina ischia

Cunicoli scavati nel tufo verde, traccia dell’identità dell’isola d’Ischia, e vigneti a picco sul mare, simbolo dell’agricoltura eroica. E poi i volti di contadini e imprenditori, esistenze dedite alla terra, e l’intreccio di aneddoti e storie, permeate dal dialetto. Dal 18 al 25 settembre va in scena la nona edizione di “Andar per cantine”, la manifestazione organizzata dalla Pro Loco Panza (info e prenotazioni 081 908436) che svela l’anima terragna di Ischia attraverso una serie di percorsi tra le cantine più antiche di un territorio che vanta una tradizione millenaria nel suo rapporto con la vite, testimoniata dai reperti custoditi nel museo archeologico di Villa Arbusto, e che festeggia i