Alessandro Michele GEREMIA: Un geniale inventore partito da Rocchetta e Croce

Rocchetta e Croce - Alessandro Michele (Alexander Micheal) “Alex” GEREMIA nacque a Rocchetta e Croce (CE) il 26 aprile del 1890 da Michele e Angela Maria Santagata. Era il nono di ben dieci figli. Nel 1903 arrivò con la famiglia ad Ellis Island...

alex geremia radiator

Alessandro Michele (Alexander Micheal) “Alex” GEREMIA nacque a Rocchetta e Croce (CE) il 26 aprile del 1890 da Michele e Angela Maria Santagata. Era il nono di ben dieci figli. Nel 1903 arrivò con la famiglia ad Ellis Island sulla “Sicilian Prince”. Sin da piccolo mostrò una incredibile genialità manuale. Crescendo divenne agente per la “G&O Radiators” di New Haven nel Connecticut. Successivamente decise di mettersi in proprio e nel 1919, a Waterbury sempre nel Connecticut, aprì la sua “Durable Radiator”. Il suo negozio e la sua officina divennero, in breve, un riferimento costante del crescente numero di automobilisti. Ma “Alex” avena innata, in se, la capacità inventiva e migliorativa di ciò che vendeva. Così volle, in proprio, creare, progettare e naturalmente brevettare ogni sorta di materiale migliorativo. In particolare nel 1930 si dovè a lui l’invenzione di un tergicristallo di tipo alternativo avente una lamina atta a passare avanti e indietro su tutta la larghezza del parabrezza. Questo brevetto fu immediatamente acquistato dalle più importati case automobilisti dell’epoca. “Alex” fondò anche la “Durable Auto Radiator” e la “Auto Body Company”. Fu presidente della “Waterbury Auto Body Association”. Aveva sposato Angela Maria Santagata, nata a Pietramelara (CE), dalla quale ebbe tre figli. “Alex” morì il 25 maggio del 1974.

Geremia Mancini – Presidente onorario “Ambasciatori della fame”

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
CasertaNews è in caricamento