Prata Sannita commemora col Vescovo i suoi Caduti

Prata Sannita - Nonostante il mal tempo e la pioggia insistente la popolazione pratese si è stretta intorno al S.E. Mons. Valentino Di Cerbo Vescovo della diocesi Alife-Caiazzo che ha celebrato messa davanti al monumento di Prata dedicato ai...

Nonostante il mal tempo e la pioggia insistente la popolazione pratese si è stretta intorno al S.E. Mons. Valentino Di Cerbo Vescovo della diocesi Alife-Caiazzo che ha celebrato messa davanti al monumento di Prata dedicato ai Caduti di tutte le guerre: durante l'omelia S.E. Mons. Valentino Di Cerbo ha colto l'occasione per presentare ufficialmente alla comunità intervenuta numerosa, il nuovo Parroco Don Arnaldo Ricciuto, che ha iniziato di recente la sua attività pastorale e si è subito distinto per il suo entusiasmo nel coivolgere e sensibilizzare la cittadinanza tutta, S.E. ha inoltre spiegato i motivi della sua scelta tributando il doveroso ringraziamento al predecessore Don Lino Izzo che tanto ha fatto per questa comunità, costretto per motivi di salute a recedere dall'impegno. Alla cerimonia hanno partecipato il Comandante della locale stazione Carabinieri Mar.llo Sileo accompagnato dall'App.to Papa, il Sindaco Avv. Domenico Scuncio che alla fine della manifestazione ha tenuto un breve discorso, gli Assessori Comunali e i rappresentanti dell'Associazione Combattenti e Reduci di Prata di cui si è fatto portavoce il Sig. Antonio Riccio che ha ringraziato pubblicamente i partecipanti ed ha invitato tutti i convenuti ad un breve rinfresco che si è tenuto alla fine della cerimonia nell'ex sala consiliare. Come è tradizione durante la S.Messa il Coro di voci bianche e virili magistralmente diretto dal dott. Antonio Bisignano ha eseguito i canti religiosi e dopo che i bambini delle Scuole primarie di Prata hanno recitato alcune poesie, dedicate al ricordo di coloro che pagarono col sangue la nostra libertà, le voci virili del coro stesso hanno intonato la canzone " Monte Canino" che ricorda il sacrificio degli Alpini, suscitando la commozzione dei presenti. Ha collaborato alla perfetta riuscita della manifestazione il tecnico del suono Antonio Maddalena che ha messo a disposizione le amplificazioni e quant'altro necessario.

Potrebbe interessarti

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento