Servillo e Teatro Studio nelle immagini di Fabio Donato

Caserta - Domenica 20 novembre alle ore 20.00 sarà presentato al Teatro Spazio Libero il libro "La post – avanguardia alla ricerca di un'identità". Toni Servillo e il Teatro Studio di Caserta nelle immagini di Fabio Donato, a cura di Maria...

Domenica 20 novembre alle ore 20.00 sarà presentato al Teatro Spazio Libero il libro "La post – avanguardia alla ricerca di un'identità". Toni Servillo e il Teatro Studio di Caserta nelle immagini di Fabio Donato, a cura di Maria Savarese, edito da Paparo Edizioni.
Il volume, realizzato con il contributo del Gruppo Funari, racconta la storia di Teatro Studio di Caserta fra il 1978 ed il 1985, attraverso le immagini tratte dall'Archivio Fotografico di Fabio Donato ed i documenti conservati nell'Archivio di Teatri Uniti.
Al Teatro Spazio Libero, dove alla fine degli anni settanta esordirono sulla scena artistica napoletana i principali gruppi teatrali di ricerca, come Teatro Studio o Falso Movimento, saranno proiettate fotografie realizzate all'epoca da Fabio Donato di tutti gli spettacoli di Toni Servillo ed il suo teatro. A partire dal 1978 con Inaridite ceppaie del tempo, a Lotus Seven e Propaganda dell'anno successivo; da Acquarius del 1981, a Concerto Safari dell'82; fino a Billy il Bugiardo e David Copperfield del 1984, insieme ad immagini di manifesti, locandine, programmi degli spettacoli, conservati nell'Archivio di Teatri Uniti.
Ne parleranno insieme con la curatrice Maria Savarese e con Fabio Donato, Enrico Fiore, Lorenzo Mango, Vittorio Lucariello, Daniele Pittèri, Toni Servillo.Riprese video: Gianluigi Masucci.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

Torna su
CasertaNews è in caricamento