Le sonorità elettroniche dei 'Yosh Whale' al Club 33 Giri

 Nuovo appuntamento musicale all'associazione culturale Club 33 Giri. Sabato 24 novembre salirà sul palco la giovane band salernitana tra le più promettenti del panorama attuale: Yosh Whale. Appuntamento, a partire dalle 21.30, nella sede in via R. Perla (Central Park, angolo via Jan Palach) a Santa Maria Capua Vetere.

Yosh Whale, progetto campano nato nel 2016 dalle menti di Vincenzo Liguori e Andrea Secondulfo, a cui si aggiungono dopo poco Ludovico Marino e Sam De Rosa, creando un melting pot tra sonorità elettroniche, R’n’B e soul; quadrati nei picchi di intensità, morbidi nelle chiusure più espressive. A gennaio del 2017 viene pubblicato autoprodotto il primo EP "YAWN". Ad agosto dello stesso anno esordiscono al Disorder importante festival di musica indipendente campano. Vincitori dell’edizione 2018 del Premio Buscaglione, oltre al titolo di Next Big Thing, gli Yosh Whale si aggiudicano un mini-tour in nove dei festival partner del premio dividendo il palco con artisti come i Ministri, Bud Spencer Blues Explosion, Sick Tamburo, Colapesce, Andrea Laszlo De Simone, Durdust e l’opportunità di entrare nella compilation dell’etichetta discografica La Tempesta. Yosh parla unicamente la lingua italiana che nei pezzi si veste di stati d'animo e mentali, di vite di periferia che si esprimono in musica elettronica e testi lirici.

Per partecipare a tutte le attività dell'associazione culturale Club 33 Giri è necessario tesserarsi per entrare a far parte del collettivo. La tessera, che ha validità per l'intera durata della stagione associativa, si può sottoscrivere durante qualsiasi evento o incontro.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Premio Bianca d'Aponte: un cast di big per la finalissima

    • dal 25 al 26 ottobre 2019
    • Teatro Cimarosa

I più visti

  • "Suggestioni borboniche", 2 mesi di iniziative nei siti Unesco del casertano

    • dal 8 settembre al 13 novembre 2019
  • Lo sguardo sul mondo del chirurgo casertano in una mostra fotografica

    • oggi e domani
    • Gratis
    • dal 12 al 13 ottobre 2019
    • Concessionaria Amica Palmesano
  • Da Artemisia a Hackert, la Galleria Lampronti in mostra alla Reggia

    • dal 13 settembre 2019 al 13 gennaio 2020
    • Reggia di Caserta
  • "Vino in Festa": tre giorni di gusto al Parco Padre Pio

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 11 al 13 ottobre 2019
    • Parco Padre Pio
Torna su
CasertaNews è in caricamento